ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Fiorello: nuovo programma di un’ora da gennaio?

6 dicembre 2017
1371 Visualizzazioni

Sta già diventando un appuntamento consolidato del primo mattino il nuovo programma di Fiorello chiamato “Il Socialista”, nato per il social network più popolare (Facebook, dove va in onda in diretta quotidianamente alle 13) e ripreso in differita da Radio Deejay alle ore 7 del giorno seguente.

Per Fiorello, la cui carriera è partita proprio dal network ideato da Claudio Cecchetto, potrebbe trattarsi di un primo tassello per un ritorno in grande stile.

A rivelarlo è il sito di “Sorrisi e Canzoni” che ha catturato un “quasi” fuori onda di “Deejay Chiama Italia” di mercoledì 6 dicembre, dove era presente Jovanotti come ospite per presentare il suo ultimo album “Oh vita!”.

Il cantante – a sua volta con un importante passato a Radio Deejay – è stato messo in contatto da Nicola Savino con Fiorello, durante un intermezzo. Mentre in radio era in onda la musica, in tv (su Dmax, dove il programma viene diffuso ogni mattina in diretta) e su Facebook si potevano ascoltare come sempre i dialoghi in studio.

Jovanotti ha chiesto improvvisamente a Fiorello se fosse vera la voce che in gennaio farà un’ora su Radio Deejay. Linus e Nicola Savino hanno quasi confermato attraverso un’espressione sorpresa, a cui è seguito un commento dello stesso direttore che ha chiuso il discorso dicendo “Forse, speriamo”.

Nessuna smentita al momento è arrivata dal diretto interessato, né dalla radio stessa. Di certo, per Deejay si tratta di un nome di forte richiamo su cui investire, in un momento che ha visto anche il network del gruppo GEDI risalire negli ascolti e tornare sopra quota 5 milioni nel giorno medio ieri.

Nella foto: Fiorello in una immagine di Adolfo Franzò, ripresa dal sito www.rosariofiorello.it

LEGGI ANCHE:

– Radio Deejay a Riccione anche a Capodanno

– L’”Ambrogino d’oro” a Linus: il riconoscimento sarà consegnato il 7 dicembre

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
277 visualizzazioni
News
277 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1090 visualizzazioni
News
1090 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1411 visualizzazioni
News
1411 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…