ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Riparte la stagione radiofonica, ripartono le indagini di ascolto

10 settembre 2018
777 Visualizzazioni

Stanno prendendo il via, in questi giorni, i palinsesti radiofonici relativi alla stagione 2018/2019.

Come sempre, a seconda della singola emittente, sono presenti novità e riconferme che accompagneranno l’ascoltatore fino all’inizio della prossima estate.

E’ ripartita in questi giorni anche l’indagine RadioTER, che nel periodo attuale è relativa alla terza tranche, la più disomogenea delle quattro.

Se la prima tranche, infatti, andava dal 30 gennaio al 16 aprile, la seconda dal 17 aprile al 25 giugno, mentre la quarta affronterà il periodo compreso tra il 9 ottobre ed il 17 dicembre, la terza tranche mette assieme momenti e programmazioni che nulla hanno a che vedere.

Questa porzione di indagine ha preso il via il 26 giugno, per proseguire fino alle fine luglio (quindi in un lasso di tempo in cui i palinsesti sono già fortemente condizionati dalla programmazione estiva), per poi interrompersi nel mese di agosto e ripartire ai primi di settembre (e procedere fino all’8 ottobre).

Il problema è la totale divergenza esistente tra un palinsesto di luglio ed uno di settembre. Divergenza che non solo non emergerà nella terza tranche (in quanto saranno messe assieme le telefonate dei due diversi mesi, facendone un unico mix), ma che condizionerà parzialmente anche il secondo semestre, prendendo di fatto in esame il periodo temporale che va dal 26 giugno al 17 dicembre (con pausa dal 31 luglio al 3 settembre).

Tralasciando tempistiche e metodologie, sono diverse le emittenti intenzionate a rimettersi in gioco e cercare di risalire negli ascolti.

Tra le altre, Radio Capital ha deciso di puntare sempre più sull’informazione, con l’arrivo di Massimo Giannini alla direzione. Per Radio2 si apre una stagione che la vedrà in diretta 24 ore su 24, mentre R101 potenzierà alcune specifiche fasce, tra cui il drive time del tardo pomeridiano (dal 1° ottobre) con Teo Teocoli.

Ricordiamo che i dati della terza tranche saranno disponibili solo in forma privata, mentre per avere una panoramica completa (e pubblica) della seconda metà del 2018, sarà necessario attendere le prime settimane del 2019 con i risultati del secondo semestre.

Potrebbero interessarti

Quale sarà il futuro dell’autoradio? Una convegno nella sede di Radio Rai
News
181 visualizzazioni
News
181 visualizzazioni

Quale sarà il futuro dell’autoradio? Una convegno nella sede di Radio Rai

Nicola Franceschini - 13 novembre 2018

Per la prima volta in Italia, una giornata interamente dedicata al futuro dell’intrattenimento in auto. E’ quello che organizza la…

Real Time: una stagione tra RDS e Radio Italia Solo Musica Italiana
News
434 visualizzazioni
News
434 visualizzazioni

Real Time: una stagione tra RDS e Radio Italia Solo Musica Italiana

Nicola Franceschini - 12 novembre 2018

Sempre più radio nel palinsesto di Real Time. Il noto canale del gruppo Discovery, al numero 31 del digitale terrestre,…

Macchianera Awards: vincono Deejay (migliore radio) e Netflix (migliore tv)
News
441 visualizzazioni
News
441 visualizzazioni

Macchianera Awards: vincono Deejay (migliore radio) e Netflix (migliore tv)

Nicola Franceschini - 11 novembre 2018

E' Radio Deejay a trionfare all'edizione 2018 dei Macchianera Internet Awards, la kermesse che premia i migliori siti, influencer e…