EuroDAB: aumentano le RTL tematiche ed arriva Subasio XL

14 Marzo 2019
4445 Visualizzazioni

RTL 102.5 aumenta la propria offerta sul DAB+.

Il mux EuroDAB Italia ospita da alcune ore nuovi canali, sebbene in parte ancora muti.

Col brand del network “Very Normal People” è tornata RTL Groove, che tuttavia viene identificata RTL Club nel DAB+.

Si tratta invece di autentiche novità per due canali “work in progress”: RTL News Salute ed RTL Rewind. Entrambi hanno fatto la comparsa, ma al momento sono ancora muti.

Infine, RTL ViaRadio Digital ha parzialmente mutato l’identificativo sul DAB+ in RTL News ViaRadio, mentre non risulta essere più presente Radio Guardia Costiera, tuttora operativa nell’offerta del sito e della app.

La novità più curiosa del mux EuroDAB Italia, tuttavia, è l’arrivo di Subasio XL. Non si tratta della stessa Radio Subasio presente in FM, ma di un progetto parallelo di musica non stop, che vede comunque un ampliamento dei prodotti RadioMediaset all’interno del bouquet di Lorenzo Suraci.

Potrebbero interessarti

Nasce una webradio a Cervia: i cittadini votano logo e programmi
Primo piano
8 visualizzazioni
Primo piano
8 visualizzazioni

Nasce una webradio a Cervia: i cittadini votano logo e programmi

Redazione - 17 Aprile 2021

Si chiama Radio Social Coast ed è una emittente digitale di Cervia, in fase di definizione. Il progetto è della…

MilleRegioni, le voci del territorio (a cura di Mauro Roffi)
Primo piano
151 visualizzazioni
Primo piano
151 visualizzazioni

MilleRegioni, le voci del territorio (a cura di Mauro Roffi)

Redazione - 17 Aprile 2021

Si rinnova l’appuntamento con Mauro Roffi e le notizie di ‘MilleRegioni’. Per contatti e segnalazioni: mauro.roffi@fm-world.it Decise le deleghe al MISE:…

Novità a Radio San Marino: arriva Roberto Bagazzoli
Primo piano
214 visualizzazioni
Primo piano
214 visualizzazioni

Novità a Radio San Marino: arriva Roberto Bagazzoli

Redazione - 17 Aprile 2021

"Da lunedì, sono 'ufficialmente' tra le voci di Radio San Marino. Ci sentiamo presto". Roberto Bagazzoli annuncia così, via social,…