Radio Capital TiVù ed m2o TV lasciano Sky

30 Dicembre 2018
9484 Visualizzazioni

Mentre la copertura delle radio è in fase di potenziamento, Capital ed m2o in tv lasciano la piattaforma Sky.

L’addio avverrà ufficialmente il 1° gennaio 2019.

Gli utenti dei due canali potranno continuare a seguirle regolarmente via web e via app, mentre soltanto Deejay Tv (tra le reti del gruppo GEDI) proseguirà a diffondere su Sky, oltre che sul 69 del digitale terrestre.

Radio Capital TiVù è nata nel 2011 con una programmazione (tuttora immutata) di classici, concentrata soprattutto sugli anni ’70 e ’80.

Poco meno di due anni dopo (era il 2013) l’arrivo di m2o TV, rivolta ad un target più giovane e con una playlist dal taglio dance.

Entrambe avevano lasciato il digitale terrestre nell’ottobre 2016 per trasferirsi sulla piattaforma satellitare a pagamento, mantenendo “free” la diffusione sul web.

E proprio sul web sarà possibile continuare a seguire le due reti.

Potrebbero interessarti

Radio Italia Anni 60 (Bologna) acquista la panchina di Lucio Dalla
News
50 visualizzazioni
News
50 visualizzazioni

Radio Italia Anni 60 (Bologna) acquista la panchina di Lucio Dalla

Nicola Franceschini - 16 Febbraio 2020

La panchina di Lucio Dalla torna a Bologna. Realizzata nel 2015 per l'Expo di Milano e successivamente esposta nel capoluogo…

Radiocronache: lo smartphone è la nuova “radiolina” per ascoltare le partite di calcio?
News
33 visualizzazioni
News
33 visualizzazioni

Radiocronache: lo smartphone è la nuova “radiolina” per ascoltare le partite di calcio?

Nicola Franceschini - 16 Febbraio 2020

Negli anni '70/'80 era piuttosto usuale trovare persone, nelle passeggiate della domenica pomeriggio, con radiolina all'orecchio per ascoltare "Tutto il…

I 44 anni di Radio 105: l’emittente nasceva il 16 febbraio 1976
News
172 visualizzazioni
News
172 visualizzazioni

I 44 anni di Radio 105: l’emittente nasceva il 16 febbraio 1976

Nicola Franceschini - 16 Febbraio 2020

Festeggia 44 anni di attività Radio 105. L'emittente nasceva il 16 febbraio 1976 per volere di Alberto ed Edoardo Hazan.…