Stefano Piccirillo, quarant’anni di radio ed emozioni

Stefano Piccirillo festeggia 40 anni di radio.

La sua è una lunga ed intensa carriera, fatta di passione e amore per il mezzo, che ha attraversato numerose importanti realtà del nostro Paese.

Dai primi anni – giovanissimo – a Radio Kiss Kiss, alla telefonata a sorpresa che lo portò a RTL 102.5. Dagli anni di RDS – quando col format 50% musica italiana, 50% musica internazionale era la prima emittente in Italia – all’esperienza milanese di Radio 101.

Fino al ritorno a Radio Kiss Kiss, dove, da oltre vent’anni, è in onda ogni giorno ed ha vissuto con tutto lo staff l’esponenziale crescita degli ascolti dell’ultimo decennio.

Stefano Piccirillo è anche attore e scrittore e tutto questo lo racconta nell’intervista, realizzata da Nicola Franceschini, dove è emersa non solo la professionalità, ma anche la sensibilità di un grande artista, che questo fine settimana – sabato 8 giugno – festeggerà a Napoli la sua carriera quarantennale.

“Ascoltare gli altri, vivere tutte le emozioni, portare me, allargando le passioni per tante cose diverse e parlare ad ognuno che mi dona il suo tempo come persone che si vogliono bene: qualche volta la vita mi ha dato alcuni schiaffi forti, così come felicità indimenticabili, ogni volta mi sono presentato davanti al microfono pensando a chi mi ascoltasse.” – dichiara Piccirillo“Ho pianto in onda mentre andava un disco e prima del talk, ho dovuto respirare forte per parlare. Così come allo stesso modo non vedo l’ora per la felicità che provo di trasmetterla agli altri. Ma anche in un pronto soccorso ho pensato: ‘Devo stare bene perché domani devo trasmettere’. Ogni persona incontrata e che incontrerò in questo percorso di Radio e vita è stata fondamentale. Grazie a tutte le Persone che ho incontrato, bene infinito”.

Il resto lo lasciamo raccontare direttamente a lui con la sua voce. Tanti auguri Stefano! Un brindisi da tutti noi di FM-world!


Radio Kiss Kiss: successo a Firenze per “Pitti Pizza e Friends”

Tanto entusiasmo e grande successo a Firenze per Radio Kiss Kiss.

Dal 23 al 26 maggio, l’emittente è stata protagonista del “Pitti Pizza e Friends”.

Pippo Pelo e Adriana Petro hanno presentato quattro serate con diversi protagonisti dello scenario musicale contemporaneo.

Presente nel capoluogo toscano anche Stefano Piccirillo, in diretta radio da Piazzale Michelangelo nelle giornate dell’evento.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Stefano Piccirillo: “Il momento in cui decisi, quarant’anni fa, di fare la radio”

Con Stefano Piccirillo, prende il via un nuovo spazio di FM-world dedicato a videointerviste ai protagonisti della radio.

Protagonisti non casuali, perchè tutti legati ad un evento, ad una ricorrenza o a qualcosa che li ha contraddistinti di recente.

Proprio in questo mese di maggio, il conduttore di Radio Kiss Kiss festeggia quarant’anni di carriera.

Quarant’anni raccontati in una lunga e confidenziale chiacchierata con Nicola Franceschini e che pubblicheremo in versione integrale in concomitanza del festeggiamento vero e proprio che avverrà nel mese di giugno.

Da oggi, vi proponiamo alcune anticipazioni, con reel e stories sui profili social di FM-world.

Partiamo dal momento in cui Stefano Piccirillo ci ha raccontato quando decise di fare la radio, capendo che quello sarebbe stato il suo futuro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FmWorld (@fmworld_app)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Stefano Piccirillo festeggia quarant’anni di radio: gli auguri di tanti colleghi

Quarant’anni di radio: è l’importante traguardo che raggiungerà, in questo mese di maggio, Stefano Piccirillo.

Da lungo tempo, è uno dei conduttori più popolari di Radio Kiss Kiss, dove è possibile ascoltarlo la sera dalle 21.00 alle 24.00 e nel weekend dalle 15.00 alle 18.00.

Contattato da FM-world, ci ha raccontato in sintesi gli esordi della sua carriera, anticipando dettagli su una festa con cui celebrerà questo importante traguardo.

“Era il 27 maggio 1984 quando entravo per la prima volta in una radio” – ci racconta Piccirillo“avevo 16 anni, mi fecero fare un provino e lì cominciò un sogno. Il mattino a scuola e il pomeriggio a scuola”.

In occasione dell’anniversario, Stefano ci anticipa che sta raccogliendo “un po’ di saluti di cari colleghi, con cui in questi quarant’anni c’è stata tanta amicizia, tanta empatia, nelle varie emittenti dove ho trasmesso, sia a Radio Kiss Kiss – che per me è una vera e propria famiglia – sia nelle altre radio nazionali dove ho avuto esperienze. Ed è bellissimo sentire l’affetto e la stima”.

Questi saluti – di cui Piccirillo ci ha concesso una anteprima che trovate in coda all’articolo – diventeranno “un omaggio a tutte le persone che mi hanno accompagnato e mi accompagneranno nei prossimi anni di radio, perché per me la radio è squadra, è famiglia, è scambiarsi idee, condividere emozioni. Ci sarà una grande festa, nella semplicità che mi contraddistingue. C’è anche un progetto molto bello legato ad un ‘corto’, ovvero ad un piccolo film, dove racconterò i momenti più emozionanti di una carriera che – come mi sono sentito dire più volte – è ‘tanta roba’ e io ancora non ci credo”.

Per Stefano Piccirillo, tuttavia, la radio va alimentata ogni giorno, anche dopo quarant’anni. “Per me fare radio è sempre come la prima volta” – sottolinea – “vissuta con gli occhi di un bambino che ha accumulato un briciolo di esperienza”.

Il conduttore di Radio Kiss Kiss ringrazia tutte le persone che ha incontrato nel suo percorso, annunciando dunque la festa dei suoi quarant’anni di radio e anticipando altre sorprese che arriveranno a breve.

Intanto, ecco alcuni dei video con cui colleghi di altre radio – in questo caso Nick The Nightfly, Ringo e Giancarlo Cattaneo – si congratulano e porgono i migliori auguri a Stefano Piccirillo.


Nick The Nightfly

Ringo

Giancarlo Cattaneo


* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Stefano Piccirillo presenta il suo libro in Regione Campania, moderato da Pippo Pelo

Prosegue la presentazione di “Sta scrivendo…”, l’ultimo romanzo del conduttore radiofonico Stefano Piccirillo.

Mercoledì 10 aprile, il testo farà tappa presso il Consiglio Regionale della Campania, in una mattinata moderata dal collega e amico Pippo Pelo (nella foto d’archivio, i due conduttori in una precedente presentazione).

L’On. Pasquale Di Fenza – consigliere regionale e presidente del Gruppo “Azione-Per” – introdurrà il momento, a cui seguiranno gli interventi di Marina Melogli (Direttore Humaniter Napoli), Francesca Di Mascolo (Specialista in Scienze Motorie) e Francesco Del Genio (Primario Unità Operativa Chirurgia Generale Villa dei Fiori – Acerra).

La presentazione di “Sta scrivendo…” avrà inizio alle 10.30 presso il Centro direzionale Isola F13 di Napoli, ove ha sede il Consiglio Regionale.

Per Stefano Piccirillo un altro momento importante, mentre prosegue il suo impegno quotidiano su Radio Kiss Kiss dalle 21.00 alle 24.00 in settimana ed alle 15.00 nel weekend.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Stefano Piccirillo ‘scrittore’ recensito al Tg1 Mattina

Stefano Piccirillo è uno dei più noti conduttori radiofonici, da qualche anno dedicatosi anche alla narrativa.

“Sta scrivendo…” è il suo ultimo romanzo, uscito poco più di un paio di mesi fa, presentato già in diverse iniziative letterarie.

Ora il ‘Piccirillo scrittore’ arriva anche su Rai1.

Nell’appuntamento dedicato ai libri del Tg1 Mattina di martedì 5 marzo, il testo è stato recensito da Angelo Polimeno Bottai, ospite della conduttrice Maria Soave.

“L’amore quando è vero supera tutto”, dichiara il giornalista.

Una bella sorpresa per la ‘voce’ di Radio Kiss Kiss che sui social scrive: “Senza di voi e il vostro amore per un libro nato da un amore, non siamo niente. Semplicemente grazie!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Piccirillo (@stefano.piccirillo)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]