Virgin Radio è “Summer in Rock”

Prosegue il nostro ‘viaggio’ tra i palinsesti estivi delle principali emittenti.

Oggi è la volta di Virgin Radio, la prima emittente nazionale rock-oriented nel nostro Paese, che ha esordito nel 2007.

Come accade per molte altre realtà, sono le voci del weekend a diventare protagoniste del palinsesto quotidiano.

La programmazione di agosto prende il via alle 7.00 del mattino con “Breakfast in Rock” insieme a Viola fino alle 10.00.

Le sei ore successive, invece, propongono “Summer in Rock” con due diverse conduzioni.

Dalle 10.00 alle 13.00 è in onda Francesco Allegretti, mentre dalle 13.00 alle 16.00 arriva Roberta Fiore.

Dopo due ore di “Free Rock Summer” (16.00-18.00), ecco “Sunset in Rock” con Giulia Salvi.

Anche durante l’estate prosegue in serata l’appuntamento con “Virgin Radio Motel”, mentre nel weekend – a notte fonda – è confermato il “Rock Party” con tre ore di rock da ballare, selezionate da Ringo.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Dal blues al rock: Vanni Slepoi a Radio Morcote International

La storica ‘voce’ di RSI Rete Uno Vanni Slepoi arriva su Radio Morcote International. I dettagli nel comunicato.

Vanni Slepoi, voce storica di RSI Rete Uno, torna finalmente on air e lo fa scegliendo Radio Morcote International, Switzerland’s Best Rock Station.

Ogni prima domenica del mese a partire da domenica 5 febbraio, Vanni condurrà due ore di “Black & Blue”, dalle ore 18.00 alle ore 20.00: un viaggio attraverso la musica americana e inglese durante il quale si incontreranno musicisti famosi ma anche e soprattutto artisti, a volte sconosciuti, talmente straordinari e talentuosi da farvi emozionare. Non mancheranno, nel puro stile di Slepoi, le interviste con musicisti e critici musicali.

“Black & Blue”, in onda ogni prima domenica del mese, percorrerà la California con le note della musica della West-Coast e vi guiderà sulle famose Highways del Blues e del Rock, fermandosi nei locali dell’America più rurale e portandovi a gustare una birra nei pub dei sobborghi inglesi. Ma non solo. Con lui incontrerete i Maestri dello Swamp Rock nelle paludi popolate da sciamani e alligatori, conoscerete nuovi talenti e riscoprirete i dischi dei Vecchi Grandi Leoni del Rock che hanno scritto la storia della nostra musica.

Gli aneddoti, le curiosità e la voce di Slepoi avranno la capacità di trasportarvi al Blue Note di New York per un aperitivo o, se preferite, a cena al Bourbon Street di New Orleans.

“Sono emozionato come un ragazzino che va in onda per la prima volta” ha dichariato Vanni Slepoi ai microfoni di Radio Morcote International e continua “Sarò on air dagli studi di Morcote in uno scenario unico e impalpabile su una radio nella quale si respira quella passione e quella energia che hanno sempre caratterizzato la mia vita e il mio lavoro e che mi offre la possibilità di esprimermi in totale libertà. Ammetto che è il miglior regalo che possa ricevere dalla vita” e conclude “Non vedo l’ora di iniziare domenica 5 febbraio per raccontare la mia musica insieme a tutti voi”.

Grant Benson Ceo e co-fondatore di Radio Morcote International ha aggiunto: “Quando ci ha contattato Vanni per proporci di far parte del nostro rockteam, non riuscivo a crederci. Per me, che faccio radio da 40 anni e che ho ideato Radio Morcote International per colmare un vuoto nella scena radiofonica, avere una voce famosa e autorevole della RSI come Slepoi è un vero onore” e continua “Con Vanni Slepoi, insieme a Lorenzo Pozzi, (Morcote BackFlip) Sandro Bassanini di Tondo Music (Vinyl Box) e Chris di Matteo, direttamente da Los Angeles, (This is Jazz) il nostro palinsesto si arricchisce di una ulteriore grande personalità e di un grande professionista. Ne siamo davvero molto fieri” conclude Benson.

Il primo appuntamento con “Black & Blue” su Radio Morcote International è domenica 5 febbraio dalle ore 18.00 alle ore 20.00: 120 minuti dedicata ai grandi del Rock, del Blues e del Soul raccontati nel puro stile di Vanni Slepoi.

BREVE BIOGRAFIA: VANNI SLEPOI

Vanni Slepoi, nato a Concordia Sagittaria (Venezia), ha iniziato la sua avventura radiofonica nei lontani anni ’70 fondando con alcuni amici Radio Dada a Lavena-Ponte Tresa. La sua strada prosegue a Radio Varese, radio del capoluogo lombardo specializzata in Rock, Fusion, Blues, Jazz, per poi giungere a Radio Leonia e, nel 1986, iniziare come conduttore e responsabile artistico della neonata Radio 3i, con sede a Mendrisio, dove rimane fino al 1992. In seguito entra a far parte di RTO per poi approdare nel 2004 alla RSI (Radio della Svizzera Italiana) dove su RETE UNO conduce il programma notturno per poi passare alle dirette del pomeriggio, della sera e in seguito nei weekend anche al mattino. Ha condotto, per anni, sempre su RETE UNO programmi come “Note Ignorate”, “Nero a Metà”, “La Bottega Della Musica!” e “Prima Che Sia Troppo Rock”, appuntamenti bisettimanali, ognuno dei quali aveva una propria struttura a tempo di Rock, Blues, Jazz, Soul, West-Coast, Country-Rock etc. Durante la permanenza a Rete Uno ho presentato in diretta dal Palco di Rete Uno ad Ascona sei edizioni di JazzAscona con interviste a grandi musicisti di New Orleans e sei edizioni di Blues To Bop da piazza della Riforma a Lugano in compagnia di Mary Birch sempre per Rete Uno. Nel 2019 la sua avventura a RETE UNO termina per il compimento dei suoi 65 anni anche se pensa di averne sempre 30. Da febbraio 2023 conduce BLACK & BLUE su Radio Morcote International.

PROGRAMMA: BLACK & BLUE

Conduttore: Vanni Slepoi

In onda: da domenica 5 febbraio ogni 1° domenica del mese.

Orario: 120 minuti di Black & Blue dalle ore 18.00 alle ore 20.00

CONTENUTI: “Black & Blue” è un viaggio attraverso la musica americana e inglese, durante il quale incontreremo artisti sconosciuti e musicisti famosi. Percorreremo le famose Highways del Blues e del Rock. Ci fermeremo nei locali dell’America piu’ rurale, ci gusteremo una birra nei Pub inglesi. Un aperitivo al Blue Note di New York e una cena in Bourbon Street a New Orleans. Percorreremo la California per gustarci la colonna sonora della West-Coast. Incontreremo i Maestri dello Swamp Rock nelle paludi popolate da sciamani e alligatori. Scopriremo nuovi talenti e daremo una spolverata ai dischi dei Vecchi Grandi Leoni del Rock che hanno scritto la storia della nostra musica.

E qualche volta ci daranno una mano musicisti e critici musicali. Allacciate le cinture!!!

(Comunicato stampa)

Ringo al Corriere: “La radio è il mio mondo, non saprei cosa altro fare”

È una delle voci più popolari della radiofonia italiana e ancora oggi rappresenta uno dei punti di riferimento in materia di rock.

Stiamo parlando di Ringo, all’anagrafe Rocco Maurizio Anaclerio.

Ogni pomeriggio, dalle 14.00 alle 16.00, è in onda su Virgin Radio con il suo “Revolver”.

Ringo è stato intervistato da Renato Franco sul Corriere della Sera, dove – tra fatti di vita privata ed opinioni sulla musica di ieri e di oggi – si è soffermato anche sulla radio.

Virgin è casa, dichiara. “Ero a 105 e il mio sogno era fare il primo network rock. Boom. L’abbiamo fatto davvero e sono passati 15 anni. Non saprei cosa altro fare, è il mio mondo. Oltre non c’è nulla, al massimo potrei tornare indietro come il gambero. Noi siamo un punto di riferimento per chi ama questo tipo di musica”.

Ringo aggiunge che “Il panorama attuale pop mainstream invece non fa al caso mio, pieno di trapper, di poser, gente in posa”.

Nell’intervista, il noto dj muove critiche verso un certo tipo di rock italiano, puntando il dito in particolare contro i Måneskin.

L’articolo integrale è disponibile cliccando QUI.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Sei anni fa nasceva Radiofreccia

“Ho deciso di dare vita a Radiofreccia perché avevo voglia di rock e di una radio con uno spirito libero come me”.

A dichiararlo, sei anni fa, era Lorenzo Suraci, presidente di RTL 102.5, il quale annunciava così il lancio della nuova emittente.

Radiofreccia esordiva il 26 ottobre 2016, dopo un periodo di ‘rodaggio’ sul web con l’identificativo RTL 102.5 Rock.

La prima iniziale diffusione avveniva solo sul digitale terrestre, sul DAB+ ed in streaming. La diffusione in FM sarebbe gradualmente arrivata nelle settimane successive.

Il nome della radio era un omaggio al film di Luciano Ligabue, che più di ogni altro ha raccontato questa stagione d’oro del mezzo.

Oggi Radiofreccia propone un palinsesto in diretta 24 ore su 24, con una playlist orientata al rock internazionale di tutti i tempi.

Trasmette su tutte le piattaforme ed il canale del digitale terrestre è ancora lo stesso dell’esordio: 258.

Tanti auguri Radiofreccia!

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Con Radio Pop&Rock, gli “estremi” si incontrano

Radio Pop&Rock è una nuova radio digitale del gruppo Editrice Reporter II, proprietaria dell’emittente laziale RTR 99 Canzoni E Parole Fuori Dal Coro e dell’emittente digitale RTR 99 Canale Pooh.

Ha debuttato alla mezzanotte del 1° gennaio 2022 con un inedito formato musicale rappresentato dal claim “gli estremi che si incontrano: una canzone è pop, l’altra è rock”.

La prima ‘doppietta’ trasmessa è stata “Don’t stop ’til you get enough” di Michael Jackson, per il pop, seguita da “Something” dei Beatles, per il rock.

Musica di ogni tempo, che attraversa 50 anni di storia musicale, in un percorso mai banale e scontato che è ben rappresentato – oltre che dagli storici brani Pop & Rock degli anni 70 e 80 – anche dai cantautori italiani, e dai classici degli anni ’50 e ’60.

Non mancano le chicche musicali e gli “estratti” da album rock di grande successo, ma mai pubblicati come singoli.

Pop&Rock a getto continuo per 24 ore e con un affollamento pubblicitario limitatissimo: solo pubblicità nazionale, con la raccolta affidata alla concessionaria TeamRadio.

Il formato musicale di Radio Pop&Rock è in realtà ben noto agli ascoltatori di RTR 99, perchè deriva dalla trasmissione quotidiana di grande successo “Dieci Gran Varietà” dove le due voci della radio Fabio Martini e Guido Tognetti si sfidano a colpi di canzoni Pop (Martini) e Rock (Tognetti), con la complicità, le proposte e soprattutto le votazioni degli ascoltatori.

Da qui l’idea di realizzare una intera radio a contenuto esclusivamente musicale e di diffonderla su ogni device digitale possibile: dal sito internet www.radiopoperock.it alle immancabili app gratuite RTR 99, dagli smart-speaker alle app per smart-tv.

“I primi riscontri sono stati eccezionali, al di sopra di ogni mia aspettativa – dichiara l’Editore del gruppo Carlo Bonarrigotanto da pensare immediatamente a sviluppi futuri che senz’altro attueremo nei prossimi mesi, anche viste le numerose richieste. Questa radio è anche il frutto di un lavoro a due tra me e Marco Lolli – station manager del gruppo – perchè ci siamo letteralmente “divisi in due” il lavoro di selezione musicale (io le canzoni italiane, Marco le internazionali) e abbiamo messo in piedi la radio in 20 giorni partendo da una semplice idea nella testa, un vero miracolo. Fondamentale il lavoro dei nostri partner tecnici Fluidstream, InMyStream e BitOnLive, per la realizzazione tecnica della radio, e di Christian Iansante, da sempre nostra voce ufficiale, coinvolto anche in questo nuovo progetto”.

E per il futuro?

“La formula rimarrà questa ma la arricchiremo ogni giorno, rimanendo sempre una radio musicale senza contenuti parlati. Ancora oggi prosegue il lavoro di ricerca e selezione musicale, che immagino non finirà mai. A differenza delle altre radio musicali abbiamo la fortuna di avere un archivio vastissimo, ma vogliamo aumentarlo ancora. Senz’altro aggiungeremo altre modalità di diffusione e punteremo al massimo coinvolgimento degli ascoltatori, che tanto hanno apprezzato la novità, anche ascoltatori non abituali di RTR 99.

Cosa bolle in pentola per RTR 99 Canzoni E Parole Fuori Dal Coro?

“Prosegue il riposizionamento iniziato in piena pandemia 2020: tanta musica in più programmata in modo ragionato e con un archivio ancora più ampio, tante chiacchiere ‘scontate’ in meno, ma con un distintivo ‘racconto musicale’ che ci differenzia da tutti per competenza, una imaging originale e più vicina al nostro formato e mai banale, insomma una radio davvero ‘fuori dal coro’. Prosegue anche con ascolti record il programma del mattino di Luca Casciani, che ha anticipato l’inizio alle 6.30, per 4 ore filate di opinioni ‘fuori dal coro’. Siamo finalmente arrivati sul DAB+ a Roma e provincia e nel giro di due anni abbiamo aumentato la diffusione FM nel Lazio acquisendo due radio storiche di Latina (fm 94.0) e Rieti (98.5). Per la nostra collegata visual-radio (canale 680) ci saranno sviluppi, ovviamente legati al noto riposizionamento di banda e frequenze, ma non abbiamo intenzione di mollare, seguendo costantemente ciò che accadrà in modo da adattarci al mercato e alla tecnologia. Nonostante il periodo durissimo siamo soddisfatti anche sul piano commerciale e felici di essere per il terzo anno la radio italiana con il più alto minutaggio di permanenza all’ascolto (ben 207 minuti) battendo ogni altra radio italiana, nazionale e locale. Tutto questo secondo la elaborazione di Claudio Astorri con software Supernova. Ovviamente siamo sempre e costantemente al lavoro per offrire una radio sempre più bella e soprattutto unica”.

Infine, Radio Pop&Rock, insieme ad RTR 99 Canzoni E Parole Fuori Dal Coro ed RTR 99 Canale Pooh sono presenti sull’app “RTR 99” per smartphone e tablet: rinnovata recentemente, la app contiene anche una sezione podcast con tutti i principali programmi disponibili on-demand pochi minuti dopo la messa in onda.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Radiofreccia: torna la Top 20 votata dagli ascoltatori

Torna la “Top 20” dell’anno di Radiofreccia.

Dopo la vittoria del 2020 di Ozzy Osbourne, gli ascoltatori dell’emittente rock hanno nuovamente la possibilità di votare il proprio brano preferito.

La chart decisa dagli fedelissimi della radio andrà in onda lunedì 20 dicembre dalle 14.00 alle 16.00 con Cecile B.

I venti brani tra cui scegliere sono disponibili all’indirizzo https://www.radiofreccia.it/vota-la-top-20-di-radiofreccia/.

Il pubblico di Radiofreccia contribuirà, dunque, nella collocazione in classifica delle canzoni in elenco, che sono le più suonate dal network nel 2021.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]