Si avvicina la partenza di Radio 105 Lab

Manca poco alla partenza di Radio 105 Lab.

La nuova emittente digitale, il cui progetto è stato ideato da Marco Mazzoli e presentato alcuni mesi fa, è prossima all’esordio dei primi programmi.

Lo si evince da alcune storie pubblicate sui social dallo stesso Mazzoli.

A breve si conosceranno ulteriori particolari di una emittente sperimentale e tutta nuova, che andrà ad arricchire l’offerta del gruppo RadioMediaset e che è già ascoltabile – in versione “work in progress” – sulla app di United Music.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Marco Mazzoli per la prima volta “on air” in Italia su Revolution

Marco Mazzoli esordisce per la prima volta su Revolution 93.5 in Italia.

L’emittente di Miami, di cui è editore e direttore, è ascoltabile da alcuni giorni in alcune città quali Milano, Torino, Genova a Roma in DAB+.

Presto, arriveranno anche frequenze in FM che riguarderanno anche la Costa Azzurra.

Nelle storie di Instagram e Facebook, Mazzoli ha anticipato che a mezzanotte in Italia (quindi alle 18.00 in Florida) per la prima volta lo si potrà ascoltare su Revolution nel suo “Marco’s Upfront”, in onda dal lunedì al venerdì.

Il noto dj prosegue in parallelo il proprio impegno quotidiano nello “Zoo di 105”.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Marco Mazzoli su Instagram: “Revolution 93.5 si ascolterà in Italia e in Costa Azzurra non solo in DAB+, ma anche in FM”

 “Sono un bambino felice, stiamo facendo i test per far sentire la mia radio di Miami in tutta Italia. Si ascolterà sia in FM che su DAB+. E oltre all’Italia, anche in Costa Azzurra”.

Marco Mazzoli racconta così, sulle storie di Instagram del proprio profilo, il progetto dell’espansione di Revolution 93.5, l’emittente statunitense di cui è editore e di cui abbiamo parlato su FM-world nelle scorse ore (vedi www.fm-world.it/news/935-revolution-miami-arriva-a-milano-la-radio-di-marco-mazzoli-ricevibile-in-dab).

“È una creatura a cui ho dedicato tantissimo del mio tempo. Stiamo ancora facendo dei test, io voglio partire quando saremo precisi e perfetti”.

La storia dell’emittente è stata raccontata dallo stesso Mazzoli alcuni mesi fa sui social.

La condividiamo, sottolineando l’investimento non solo artistico ma anche tecnico, realizzato per estendere il segnale in una vasta area della Florida, in isofrequenza sui 93.5 MHz.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

“Lo Zoo di 105” multato da AGCOM, la risposta di Mazzoli: “Non c’entrano le offese a donne e omosessuali”

“Il processo non è chiuso e le donne e gli omosessuali non c’entrano nulla con la questione, ma solo le parolacce, che diciamo da 23 anni e non sono una novità”.

Marco Mazzoli reagisce così sui social alla notizia della sanzione di 125.000 euro allo “Zoo di 105“.

Il programma che conduce da 22 anni, in onda ogni pomeriggio dalle 14.00 alle 16.00 su Radio 105, è stato sanzionato dall’AGCOM.

A Radio 105 si contestano in particolare due puntate specifiche del 2020, dove sono state segnalate 247 parolacce, oltre a messaggi di intolleranza e di allusioni sessuali.

La Commissione Servizi e Prodotti (CSP) dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha accertato la violazione dell’art. 34, comma 2, del Tusmar che vieta di trasmettere ‘programmi che possono nuocere allo sviluppo fisico, mentale o morale dei minori e film vietati ai minori di anni 14’.

L’AGCOM ricorda che “l’emittente Radio 105 era già stata diffidata in passato dall’Autorità per aver diffuso espressioni dal contenuto fortemente denigratorio in violazione del regolamento di contrasto all’hatespeech (Delibera n. 157/19/CONS)”.

Se la risposta di Mazzoli – che punta il dito in particolare contro “Il Fatto Quotidiano” che ha parlato di una sanzione di 250.000 euro – si è già fatta sentire, ora si attende una eventuale reazione da RadioMediaset.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Marco Mazzoli annuncia i primi selezionati per Radio 105 Lab

Prende il via il progetto ‘Radio 105 Lab’.

Si tratta di un laboratorio per creare nuovi talenti della radiofonia italiana, ideato da Marco Mazzoli.

Nella serata di lunedì 22 marzo, il conduttore de “Lo Zoo di 105” li ha annunciati in una diretta Instagram.

“Se non siete stati nominati, tranquilli, la radio si espanderà e avrà bisogno di più persone – ha riportato Mazzoli – “Voi continuate a mandare materiale e idee!”.

Questo il ‘live’ con i nominativi dei primi selezionati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Radio 105 Lab (@radio105lab)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Marco Mazzoli, colpito da covid 19, ringrazia il pubblico per l’affetto

Marco Mazzoli ringrazia il pubblico, per l’affetto ricevuto in queste ore.

Il noto conduttore de “Lo Zoo di 105” ha comunicato recentemente di essere stato colpito dal coronavirus.

“Nonostante tutte le precauzioni, l’infame ha colpito anche me“, ha scritto sui social.

“Volevo ringraziare tutti quelli che mi stanno scrivendo e coccolando a distanza, grazie mille, siete tantissimi. Non sto malissimo” – aggiunge – “pochi sintomi e la voglia di rimettermi velocemente“.

Mazzoli racconta che sta vivendo in radio per non saltare la diretta e che sarà regolamente in onda, come sempre, anche lunedì 28 settembre.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]