Multa per diffusione brani pirata

9 Ottobre 2012
1686 Visualizzazioni

Circa 40 mila files musicali abusivamente duplicati ed illegittimamente utilizzati per la diffusione via etere e quattro Pc sono stati sequestrati nella sede di una emittente radiofonica del Calatino dalla Guardia di Finanza di Caltagirone nell’ambito di controlli contro la pirateria audiovisiva.

Il responsabile dell’emittente è stato segnalato denunciato per violazioni dei diritti d’autore. Il controllo è stato effettuato con funzionari della Siae di Palermo e dei servizi di antipirateria della Direzione Generale romana della società. Le sanzioni applicabili prevedono il pagamento di una somma che va da un minimo di 103 ad un massimo di 1.030 euro per ogni file musicale duplicato, per un totale applicabile che supera, nel minimo, i quattro milioni di euro, e nel massimo i 41 milioni.

(Fonte: http://www.canicattiweb.com/2012/09/26/sicilia-radio-trasmetteva-brani-pirata-rischia-multa-da-4-a-41mln-di-euro/)

Potrebbero interessarti

Pio e Amedeo ospiti di Radio Subasio
Primo piano
38 visualizzazioni
Primo piano
38 visualizzazioni

Pio e Amedeo ospiti di Radio Subasio

Redazione - 13 Aprile 2021

Pio e Amedeo sono prossimi all'esordio con il loro show di prima serata su Canale 5 "Felicissima Sera". Il primo…

“Deejay chiama Italia”: estate in tour in bicicletta
Primo piano
92 visualizzazioni
Primo piano
92 visualizzazioni

“Deejay chiama Italia”: estate in tour in bicicletta

Redazione - 13 Aprile 2021

Linus, Nicola Savino e Matteo Curti in tour per portare "Deejay chiama Italia" dal vivo in varie città d'Italia. Accadrà…

Cristina D’Avena su R101: ogni mercoledì a “Procediamo”
Primo piano
96 visualizzazioni
Primo piano
96 visualizzazioni

Cristina D’Avena su R101: ogni mercoledì a “Procediamo”

Redazione - 13 Aprile 2021

Il 14 aprile, Cristina D'Avena entrerà a far parte della squadra di R101. La regina delle sigle dei cartoni animati…