Il CEO di Ford: “Le onde medie torneranno sulle nostre autovetture”

Il CEO di Ford: "Le onde medie torneranno sulle nostre autovetture"

25 Maggio 2023

Marcia indietro per la Ford - per lo meno negli Stati Uniti - in merito alle onde medie.

La casa automobilistica americana aveva cominciato ad eliminare la ricezione degli AM su alcune autovetture, ottenendo tuttavia diverse obiezioni.

Alcuni senatori americani - sia democratici che repubblicani - avevano osservato perplessità, in quanto le onde medie sono "alla base del Public Alerts and Warning System (IPAWS), un sistema di avviso di emergenza che può ricorrere alla forma più elementare di diffusione dei segnali nel momento in cui radio FM, satelliti e connessione Internet diventano irraggiungibili".

Il CEO di Ford Jim Farley, in un tweet di qualche giorno fa, ha replicato dichiarando: "Dopo aver parlato con i leader politici dell'importanza della trasmissione radio AM come parte del sistema di allerta di emergenza, abbiamo deciso di includerla in tutto il 2024 sulle nostre auto. Per tutti i proprietari di veicoli elettrici Ford senza funzionalità di trasmissione AM, offriremo un aggiornamento software".

Farley ha aggiunto che: "I clienti possono attualmente ascoltare i contenuti della radio AM in vari modi nei nostri veicoli, incluso lo streaming, e continueremo a innovare per offrire opzioni di intrattenimento a bordo e notifiche di emergenza ancora migliori in futuro. Grazie ai nostri team di sviluppo prodotto e produzione per la loro rapida risposta per apportare questo cambiamento per i nostri clienti".

Questo dietrofront riguarderà anche l'Italia? Nel nostro Paese, vi sono diversi nuovi veicoli inibiti alla ricezione delle onde medie.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Leggi anche...

Iscriviti ora alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti sulle radio, frequenze, eventi e chart & trend.

Seguici sui social

Resta aggiornato in tempo reale attraverso i più noti social network.

Seguici sui social

Resta aggiornato in tempo reale attraverso i più noti social network.

Iscriviti ora alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti sulle radio, frequenze, eventi e chart & trend.

fm-world-logo-white

COPYRIGHT © 2023 - FM-world - Privacy Policy / Cookie Policy / Aggiorna le impostazioni dei cookie
Testata giornalistica on-line d’informazione, autorizzazione 7/11 DEL 19.12.2011 rilasciata dal Tribunale di Ferrara
Direttore responsabile: Nicola Franceschini Editore: 22HBG S.r.l. Telefono: 800 06 18 22 P.IVA/C.F.: 01855410385
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana

fm-world-logo-white

COPYRIGHT © 2022 - FM-world - Privacy Policy / Cookie Policy
Testata giornalistica on-line d’informazione, autorizzazione 7/11 DEL 19.12.2011 rilasciata dal Tribunale di Ferrara
Direttore responsabile: Nicola Franceschini Editore: 22HBG S.r.l. Telefono: 800 06 18 22 P.IVA/C.F.: 01855410385
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana

Seguici sui social

Resta aggiornato in tempo reale attraverso i più noti social network.

Iscriviti ora alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti sulle radio, frequenze, eventi e chart & trend.

fm-world-logo-white

COPYRIGHT © 2023 - FM-world - Privacy Policy / Cookie Policy / Aggiorna le impostazioni dei cookie
Testata giornalistica on-line d’informazione, autorizzazione 7/11 DEL 19.12.2011 rilasciata dal Tribunale di Ferrara
Direttore responsabile: Nicola Franceschini Editore: 22HBG S.r.l. Telefono: 800 06 18 22 P.IVA/C.F.: 01855410385
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana