Il 1° dicembre 1958 nasceva in Italia la Filodiffusione

1 Dicembre 2019
1331 Visualizzazioni

Il 1° dicembre 1958 veniva inaugurata la Filodiffusione della RAI, anche se le trasmissioni partirono ufficialmente il 4 gennaio 1959.

La qualità del suono era migliore rispetto alle onde medie.

Oltre alle tre reti RAI, veniva proposto un canale di sola musica classica (dal 1974 presente anche in FM nelle più popolose città italiane) ed uno di sola musica leggera.

Dal 1997, la Filodiffusione viene collegata in DAB e dal 1999 in streaming.

Oggi, in un contesto tecnologico completamente cambiato, l’offerta RAI vede un pacchetto di 12 emittenti, tra cui Radio Tutta Italiana e Radio Classica che ne sono l’evoluzione.

Si possono ascoltare in DAB+, in streaming, tramite app e sul digitale terrestre.

(Immagine da radioamatore.info)

Potrebbero interessarti

Stefano Pietta e la sua webradio raccontano “quanto è bella la vita” su Famiglia Cristiana
News
21 visualizzazioni
News
21 visualizzazioni

Stefano Pietta e la sua webradio raccontano “quanto è bella la vita” su Famiglia Cristiana

Nicola Franceschini - 2 Luglio 2020

Sette anni fa nasceva Steradiodj, un'emittente web che per il suo ideatore aveva (ed ha tuttora) un valore aggiunto. Lui…

RDS ai tempi della Hit Combination: “50% musica italiana + 50% musica straniera = 100% grandi successi”
News
228 visualizzazioni
News
228 visualizzazioni

RDS ai tempi della Hit Combination: “50% musica italiana + 50% musica straniera = 100% grandi successi”

Nicola Franceschini - 2 Luglio 2020

Gli anni '90 sono stati un periodo di forte fermento per la radio italiana. Dopo aver riscoperto qualche giorno fa…

Rai Radio1: “Un giorno da pecora” va in vacanza, torna “Un giorno da gambero”
News
91 visualizzazioni
News
91 visualizzazioni

Rai Radio1: “Un giorno da pecora” va in vacanza, torna “Un giorno da gambero”

Nicola Franceschini - 1 Luglio 2020

Dal 29 giugno, è tornato in onda su Rai Radio1 "Un giorno da gambero". Il programma viene trasmesso alle 13.30…