“People from Cecchetto” nella ‘top ten’ di Rai Play

“Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli”.

Era questo il concetto che Oscar Wilde aveva diffuso nel diciannovesimo secolo, per bocca del suo straordinario personaggio Dorian Gray.

E forse, pur con le dovute proporzioni, è ciò che sta avvenendo con il documentario “People from Cecchetto”.

Al centro da diversi giorni di un botta-e-risposta che ha visto protagonisti Claudio Cecchetto e Linus, la produzione andata in onda su Rai1 lo scorso 20 dicembre, sta ottenendo un buon riscontro su Rai Play.

Non era andata così durante la messa in onda in tv, dove lo share si era fermato al 10,2% contro il 21,2% della Coppa Italia su Canale 5.

E proprio da questo risultato era nata la critica di Linus rivolta a Cecchetto.

Chi non ha seguito “People from Cecchetto” nella serata della ‘prima’, sta a quanto pare recuperando la visione in questi giorni, tanto da essere nella ‘top ten’ dei documentari più visti su Rai Play.

“Che emozione!”, commenta lo stesso Claudio Cecchetto sui social.

La produzione è disponibile gratuitamente, cliccando QUI.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

“People from Cecchetto” disponibile su Rai Play

Ha suscitato molto interesse il documentario “People from Cecchetto”, ritratto della carriera di Claudio Cecchetto, ma anche specchio di un’epoca che ha coinvolto e appassionato più generazioni.

Trasmesso in prima serata su Rai1 – mercoledì 20 dicembre – ora lo ‘speciale’ è disponibile anche ‘on demand’ su Rai Play.

È possibile rivederlo cliccando QUI.

Al suo interno, testimonianze di tanti artisti nati e cresciuti con lui: da Gerry Scotti a Fiorello, da Amadeus a Jovanotti, da Sabrina Salerno a Leonardo Pieraccioni, fino a Fabio Volo e molti altri.

“People from Cecchetto” è una coproduzione Lotus Production e Rai Documentari, con il contributo di Rai Teche.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

“610” compie vent’anni: la serata-evento, tenutasi il 3 dicembre, sarà trasmessa da Rai Radio2 e RaiPlay

Un grande evento per festeggiare i vent’anni di 610: è quello che andrà in onda su Rai Radio2 e “on demand” su RaiPlay, il prossimo 7 gennaio 2024.

Vent’anni di ironia, gag esilaranti, quiz assurdi, personaggi pazzi e rubriche improbabili. “610” (Sei Uno Zero) il programma di Lillo e Greg ha festeggiato il compleanno e per questo Rai Radio2 e la Direzione Contenuti Digitali e Transmediali Rai hanno preparato un evento speciale all’Auditorium ‘Parco della Musica’ di Roma, tenutosi domenica 3 dicembre e che sarà possibile ascoltare in radio e vedere in visual sul canale 202 dal 7 gennaio.

Ma c’è anche un regalo in più per gli appassionati: “610 da vent’anni” diventerà un prodotto original della Direzione Contenuti Digitali Transmediali Rai disponibile in esclusiva su RaiPlay dal 7 gennaio.

Uno spettacolo in compagnia di Lillo, Greg e Carolina Di Domenico nel quale è stata garantita la ricetta umoristica unica del programma a base di sketch surreali e ironia nonsense in compagnia degli artisti che negli anni hanno collaborato con la trasmissione o partecipato alle puntate come Virginia Raffaele, Emanuela Fanelli, Alex Braga, Valerio Lundini, Neri Marcorè, Simone Colombari, Nino Frassica, Federica Cifola, Paola Minaccioni, Marco Marzocca, Valentina Paoletti, Rosanna Sferrazza, Lallo Circosta, Stefano Bollani e tanti altri.

“Lillo e Greg 610” è un programma radiofonico che va in onda dal giugno 2003 ed è diventato per gli appassionati un appuntamento fisso del sabato e della domenica, dalle 10:30 alle 12:00 su Rai Radio2.

Il programma, ideato da Lillo & Greg, vanta la collaborazione di numerosi artisti e co-conduttori: da settembre 2005 Lillo e Greg sono stati affiancati nella conduzione da Alex Braga, dal 2019 in trasmissione c’è Carolina Di Domenico.

Al programma hanno collaborato nel tempo Stefano Frosi, Massimo Bagnato, Paola Minaccioni, Rosanna Sferrazza, Caterina Guzzanti, Virginia Raffaele, Valentina Paoletti, Federica Cifola, Francesca Manzini, Carlo D’Alatri, Nino Frassica, Chiara Sani, Marco Marzocca, Lallo Circosta, Emanuela Fanelli, Alberto “Magico” Alivernini, Andrea Perroni, Valerio Lundini, Emanuele Martorelli, Fabio Morici e Simone Colombari.

Ogni puntata di “610” presenta brevi e gag, con personaggi, spesso interpretati dagli stessi Lillo e Greg, che vivono situazioni assolutamente surreali, in compagnia di Carolina Di Domenico.

Una costruzione di trailer, spot, radiodrammi e una galleria di personaggi inimitabili, per citarne alcuni: Grande Capo Estiqaatsi, il campione di Calabrese Estremo Pasquale Dianomarina, l’incomprensibile Arnoldo Fogazzari.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

“Viva Rai2!”, gli orari sui vari canali dal 6 novembre

Mentre prosegue “Aspettando Viva Rai2!” ogni mattina su Instagram e successivamente su RaiPlay, sono stati ufficializzati i vari orari in cui il programma vero e proprio andrà in onda dal 6 novembre.

La diretta prenderà il via alle 7.00 su Rai2 e su Rai Radio Tutta Italiana (i cui streaming sono disponibili rispettivamente su RaiPlay e RaiPlay Sound).

Dalle 8.30, “Viva Rai2!” sarà disponibile ‘on demand’ su RaiPlay.

Alle 14.00, l’appuntamento su Rai Radio2 (si tratterà della replica del mattino, con una probabile introduzione specifica per la radio).

Infine, attorno all’1.00 di notte, la differita in terza serata di Rai1.

“Aspettando Viva Rai2!” fa già parte dei contenuti più richiesti su RaiPlay, ma si attende l’esordio del programma vero e proprio, che quest’anno godrà di un quarto d’ora di anteprima in più.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Fiorello: “‘Viva Rai2’ andrà in onda anche su Radio2”

Novità per la nuova stagione di “Viva Rai2”.

Il programma condotto da Fiorello, con Fabrizio Biggio e Mauro Casciari, ha preso il via oggi – lunedì 16 ottobre – nella versione ‘anteprima’ su Instagram e RaiPlay, ma tornerà ufficialmente in onda su Rai2 da lunedì 6 novembre alle 7.00 del mattino.

Quest’anno, lo show verrà proposto in differita anche su Rai Radio2.

Lo ha reso noto lo stesso Fiorello nel corso di “Non è un Paese per giovani”.

L’appuntamento sarà trasmesso ogni pomeriggio alle 14.00, all’incirca nella fascia in cui andava in onda “Viva Radio2”.

“Viva Rai2” si potrà seguire dunque in diretta la mattina alle 7.00 su Rai2 e su Rai Radio Tutta Italiana.

In differita alle 14.00 su Rai Radio2 e, in versione notturna, su Rai1 in terza serata.

Ovviamente il programma sarà disponibile come sempre su RaiPlay e RaiPlay Sound sia in diretta che “on demand”.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

“Guglielmo Marconi, un visionario in Inghilterra”: Giorgio Zanchini rivive i primi anni dello scienziato

Una puntata dedicata alla storia di Guglielmo Marconi, lo scienziato che ha rivoluzionato la storia delle comunicazioni.

Se ne è parlato nel terzo appuntamento di “Italic, carattere italiano”, il programma del sabato sera di Rai3 condotto da Giorgio Zanchini.

Nell’episodio tramesso il 14 ottobre, ci si è concentrati soprattutto sul periodo britannico dell’inventore bolognese, a cavallo tra fine ‘800 e inizio ‘900.

Comunicazioni wireless, radio, televisione: Marconi ha dato il suo contributo ad ognuno di questi apparecchi e lo ha fatto dal Regno Unito.

Lì, il giovane scienziato ha consolidato i suoi esperimenti sulle onde elettromagnetiche, arrivando a collaborare con la Royal Navy e approntando i primi dispositivi per il salvataggio in mare.

Grazie a Marconi e al telegrafo senza fili, furono inviati i primi messaggi di SOS.

A completare il racconto, servizi video originali realizzati tra l’Italia e la Gran Bretagna, che raccontano i luoghi ed i paesaggi attraversati da Marconi.

Inoltre, interviste con ospiti d’eccezione.

Insieme a Giorgio Zanchini ci sono Elettra Marconi (figlia di Guglielmo), Guido Tonelli (fisico che è stato portavoce ed ha contribuito all’esperimento che ha portato alla scoperta del bosone di Higgs) e Gabriele Balbi (professore di Media Studies).

“Italic, carattere italiano” è disponibile su RaiPlay, cliccando QUI.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]