Mercato pubblicitario: in aprile è calato in tv e sui quotidiani, ma cresciuto in radio

Chi investe in pubblicità, continua a credere nella radio.

È questo ciò che emerge, in sintesi, dai dati del mercato pubblicitario nel mese di aprile 2022.

Secondo quanto rilevato da Nielsen, in un articolo ripreso da Milano Finanza, l’intero settore ha registrato una lieve flessione (-0,2%) rispetto al mese precedente, ma con percentuali diverse a seconda del mezzo utilizzato.

Calano tv (-5,3%) e quotidiani (-3%), mentre la radio realizza un’ottima performance, pari al +7,8%.

Bene anche il segmento che riguarda il web.

Turismo e viaggi è il settore merceologico maggiormente cresciuto che, in vista dell’estate, ha registrano un’impennata pari al +343,6%.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it