Luigi Strangis, vincitore di Amici, protagonista del Subasio Music Club

Il vincitore di “Amici” Luigi Strangis sarà il prossimo protagonista dei ‘live’ di Radio Subasio.

I dettagli nel comunicato.

Doppia celebrazione a Radio Subasio nella serata di martedì 7 giugno. Quella del vincitore di Amici 21, Luigi Strangis e quella di Subasio Music Club, giunto alla puntata n. 80.

Il cantautore, che suona la chitarra da bambino e oggi padroneggia anche pianoforte, batteria, percussioni e contrabbasso, è l’ospite atteso dell’esclusivo appuntamento, aperto ai principali protagonisti della musica italiana.

Felice mix di musica dal vivo, interviste indimenticabili e sorprese, Subasio Music Club a partire dalle 21:00 sarà pertanto il palco su cui Luigi – introdotto da Gianluca Giurato – potrà raccontarsi, attraverso la forza di una musica mai banale e le sfaccettature di una personalità eclettica.

Trasmesso in simulcast in Fm, in streaming su radiosubasio.it e in diretta Facebook sulla pagina ufficiale della radio, il programma si svolge ancora senza pubblico in studio, ma 50 fan video-collegati potranno interagire con lui.

Un 21enne di Lamezia Terme che, senza nascondere debolezze e fragilità, ha vissuto così intensamente la scuola di Amici da ammettere sui social “So già quanto mi mancherà tutto questo, ma le cose belle finiscono per dare spazio a nuovi traguardi. Non so come finirà, ma ce la metterò tutta. Promesso!”.

La promessa, concretizzatasi già durante i mesi del talent, è documentata nel suo primo EP ufficiale dal titolo “Strangis”, contenente gli inediti presentati; da “Tienimi stanotte” ai precedenti “Muro”, “Tondo”, “Partirò da zero”, “Vivo”, “Riflessi” (Live) e “Rumore” (rivisitazione del brano di Raffaella Carrà).

“Questo Ep rispecchia la mia personalità libera da ogni genere ed etichetta. È libertà di poter cambiare, libertà di lasciarsi vedere senza nascondersi, libertà di lasciarsi conoscere e accettarsi – aveva commentato – È frutto di duro lavoro, mio e di tanti altri che hanno creduto in me come artista e come persona”.

Luigi Strangis, a dispetto della giovane età, è soprattutto un “decodificatore di sentimenti”. Uno che quando prova emozioni, parla con il linguaggio in cui si riconosce di più.

“È stata una soddisfazione immensa – il post su Instagram dopo la vittoria – ho sentito affetto, calore e spero di ripagare tutto questo con la mia musica. Non smetterò mai di ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto. La vittoria non è mia ma di tutti noi”.

E tutti saremo felici di ascoltare, vedere, parlare con lui!

Per far parte della rosa dei fortunati collegati da remoto, compilare il form pubblicato su www.radiosubasio.it entro il 2 giugno, indicando anche la domanda che si vuole porre a Luigi Strangis. Una mail fornirà le indicazioni per partecipare.

(Comunicato stampa)

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it