Indieland: su Radio Cusano Campus arriva “il parcogiochi dell’indipendenza”

Indieland: su Radio Cusano Campus arriva "il parcogiochi dell'indipendenza"

25 Agosto 2022

Radio Cusano Campus si arricchisce di un nuovo appuntamento nel weekend.

Si tratta di "Indieland", i cui dettagli sono descritti nel seguente comunicato.

"Indieland" approda a Radio Cusano Campus e raddoppia. Il radioshow ideato dal giornalista e conduttore radiofonico palermitano Simone Mercurio, sarà per la sua decima stagione all’interno del nuovo palinsesto dell’emittente dell’Università Niccolò Cusano.

A partire dal 10 e 11 settembre, infatti, il format andrà in onda ogni sabato e domenica dalle 18 alle 20 con la doppia conduzione dello stesso Mercurio e della speaker e dj pavese Trilly, all’anagrafe Tiziana Campanella.

I due conduttori, già da tre anni insieme al microfono con lo stesso format sull’emittente romana RID 96.8, avevano concluso a fine giugno l’anno radiofonico col “colpaccio” della prestigiosa partecipazione in puntata dell’attore Carlo Verdone, ospite della trasmissione insieme al giornalista Ernesto Assante e al giovane e talentuoso musicista Giulio Pantalei leader della band romana Panta.

Nella stessa ultima stagione altri ospiti di caratura nazionale a "Indieland" sono stati l’attore Pif, i giornalisti Luca Telese e Andrea Scanzi, il sindacalista italo-ivoriano Aboubakar Soumahoro, il critico inglese del prestigioso magazine MOJO Mark Paytress e la cantante Ditonellapiaga.

"Indieland, il parcogiochi dell'indipendenza" (questo il titolo completo) è un programma partner del MEI-Meeting Etichette Indipendente, ed è un format prettamente musicale nato nel 2012 da un’idea di Simone Mercurio, all’epoca collaboratore de Il Mucchio Selvaggio e di altre testate come firma musicale (la Stampa, Il Fatto Quotidiano tra le altre).

L’idea fondante di "Indieland", poi sviluppata negli anni nelle varie emittenti dove è attraccata (Radio Kaos Italy, Radio Città Futura, RID e adesso Radio Cusano Campus) è quella di un programma con il ritmo e una conduzione “leggera” e frizzante, da radio commerciale, e una scaletta musicale e contenuti ricercati, alternativi e - come dal claim del programma - “oltre i soliti giri”.

“Mi sono fatto da solo il programma che volevo ascoltare e non trovavo in giro!” scherza Mercurio. “Renzo Arbore, il mio mito radiofonico insieme a Carlo Massarini, dice sempre che le radio dei grandi successi sono la morte dalla musica – spiega – un conduttore dovrebbe essere curioso e proporre la musica che scopre e che vuole far conoscere. Oggi nella maggior parte dei network radiofonici c’è una playlist imposta’ spesso dai responsabili musicali delle varie emittenti, con più o meno le stesse 40 canzoni in rotazione a loop. Questa cosa mi andava stretta, e allora mi sono inventato Indieland“.

Indie, come dal titolo del format, inteso come approccio alla musica e alla cultura e non come genere. “Spunti per le nostre scalette musicali – sorride e spiega Mercurio - arrivano da quelli che io chiamo ‘buoni maestri’, spesso inconsapevoli! Sono i blasonati magazine specializzati inglesi come Mojo, NME e Uncut, radio rock e anglosassoni come BBC 6, Radio X London e KCRW ma anche in Italia siti come Ondarock, Sentireascoltare, Infinite-Jest, Indieforbunnies e Rockit, riviste come Blow Up, Rumore, Rockerilla, Vinile e firme della critica musicale come Federico Guglielmi, Ernesto Assante,  Riccardo Bertoncelli, Eddy Cilìa, Massimo Cotto tra gli altri”.

Oltre alle inedite scalette musicali, rubriche fisse come il Palcoscenico Live sono il punto forte del programma, con musicisti, cantautori, band più o meno celebri, più o meno emergenti, che suonano live in studio i loro brani e che vengono intervistati e bonariamente “torchiati” da Simone e Trilly. “Da noi spesso passano quegli artisti che poi diventano popolari” dicono i due. “Complice il fatto che ormai il cosiddetto indie è il nuovo pop, negli anni artisti prima di nicchia come, per esempio, Colapesce e Di Martino, Rappresentante di Lista, Rancore, Gazzelle, Mirkoeilcane, Ditonellapiaga li abbiamo ospitati prima del loro grande successo. Indieland porta fortuna!”.

Nelle due puntate settimanali su Radio Cusano Campus il sabato e domenica, ci sarà anche “spazio dedicato al cinema e alle serie tv con brani, anche, tratti dalle colonne sonore – spiega Mercurioma, novità, ci saranno rubriche dedicate ai libri, al teatro, al mondo del doppiaggio, alle copertine storiche dei vinili con i nostri prof Daniele Massimi e Giuseppe Bellobuono e il loro spazio 'quelli dei dischi'”. “E poi anche una rubrica dedicata ai fun club! – si inserisce Trilly - che vogliamo chiamare 'Roba da boomer', ogni settimana scegliamo un gruppo fan di artisti o band degli anni 80 e 90 e ci colleghiamo con loro”.

Per la nuova stagione la redazione di "Indieland" invita giovani artisti, cantautori, band con un progetto musicale emergente ma concretamente e professionalmente avviato a inviare la propria musica. “Se sono di nostro gradimento inseriremo i brani in scaletta. Se ci piacciono ancor di più inviteremo i musicisti in trasmissione a suonarci la loro musica dal vivo!” dicono insieme Simone e Trilly. Per contattare "Indieland" c’è la email [email protected] o si può scrivere un messaggio privato alla pagina Facebook www.facebook.com/indielandradio.

(Comunicato stampa)

* Archivio News --> www.fm-world.it/news

* FM-world --> per contatti e segnalazioni: [email protected]

Leggi anche...

Iscriviti ora alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti sulle radio, frequenze, eventi e chart & trend.

Seguici sui social

Resta aggiornato in tempo reale attraverso i più noti social network.

Seguici sui social

Resta aggiornato in tempo reale attraverso i più noti social network.

Iscriviti ora alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti sulle radio, frequenze, eventi e chart & trend.

fm-world-logo-white

COPYRIGHT © 2023 - FM-world - Privacy Policy / Cookie Policy / Aggiorna le impostazioni dei cookie
Testata giornalistica on-line d’informazione, autorizzazione 7/11 DEL 19.12.2011 rilasciata dal Tribunale di Ferrara
Direttore responsabile: Nicola Franceschini Editore: 22HBG S.r.l. Telefono: 800 06 18 22 P.IVA/C.F.: 01855410385
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana

fm-world-logo-white

COPYRIGHT © 2022 - FM-world - Privacy Policy / Cookie Policy
Testata giornalistica on-line d’informazione, autorizzazione 7/11 DEL 19.12.2011 rilasciata dal Tribunale di Ferrara
Direttore responsabile: Nicola Franceschini Editore: 22HBG S.r.l. Telefono: 800 06 18 22 P.IVA/C.F.: 01855410385
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana

Seguici sui social

Resta aggiornato in tempo reale attraverso i più noti social network.

Iscriviti ora alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti sulle radio, frequenze, eventi e chart & trend.

fm-world-logo-white

COPYRIGHT © 2023 - FM-world - Privacy Policy / Cookie Policy / Aggiorna le impostazioni dei cookie
Testata giornalistica on-line d’informazione, autorizzazione 7/11 DEL 19.12.2011 rilasciata dal Tribunale di Ferrara
Direttore responsabile: Nicola Franceschini Editore: 22HBG S.r.l. Telefono: 800 06 18 22 P.IVA/C.F.: 01855410385
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana