Anche la radio protagonista del “Festival della Tv e dei nuovi media”

Dal 4 al 6 settembre, a Dogliani (Cn) va in scena la nona edizione del Festival della Tv e dei nuovi media.

E tra questi, non poteva mancare la radio.

Sono due gli incontri dedicati al più antico tra i media moderni: il primo sabato 5 settembre alle ore 11.15 in piazza Umberto I che avrà come protagonista Gabriele Corsi, conduttore del programma televisivo “Deal with it” e membro del Trio Medusa che da un decennio ormai conduce il morning show di Radio Deejay. L’incontro, intitolato “Gabriele Corsi, tra radio e tv” sarà condotto da Alessandra Comazzi e avrà come tema la storia del presentatore romano che, dopo gli esordi e il successo con il Trio a Le Iene e in radio, è diventato ormai un volto familiare per i telespettatori italiani.

L’altro incontro dedicato al mondo radiofonico si gioca sempre in “Casa Deejay” con Linus e Nicola Savino: l’appuntamento è fissato sempre per sabato 5 settembre dalle 17.45 alle 18.45 in piazza Umberto I. Nell’ora di chiacchierata si parlerà di “Deejay Chiama Italia”, il programma che dal lontano 1991 va in onda dal lunedì al venerdì su Radio Deejay.

All’interno del festival di Dogliani si terranno molti altri incontri dedicati principalmente al mondo della tv, della cucina e dello sport, con diversi appuntamenti che focalizzano la loro attenzione anche sulle nuove tecnologie e i nuovi media.

Per partecipare è necessario prenotare il proprio posto sul sito www.festivaldellatv.it e per accedere alla rassegna è indispensabile rispettare le vigenti normative in materia di sicurezza sanitaria legata all’emergenza Covid-19. Per chi ne avesse l’occasione e la voglia, Dogliani può rivelarsi un bel modo per trascorrere una giornata immersi nella Bassa Langa settentrionale, luogo dove cibo e buon vino non mancano mai.

Fabio Donolato

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it