Radio: si ‘ascolta’ l’emittente o il conduttore?

L’ascoltatore ‘medio’ della radio è più legato all’emittente (nel suo insieme) o alle voci che ne fanno parte?

Quanto ascolto ‘sposta’ un conduttore che cambia radio?

In un mondo sempre dinamico quali sono i palinsesti delle varie emittenti, ce lo siamo chiesti per capire quali possono essere le conseguenze di una eventuale modifica di programmazione.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it