La radio della Galleria D’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo ottiene un riconoscimento dall’UNESCO

GAMeC è la Galleria D’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo.

Durante il periodo del lockdown, ha dato vita al progetto Radio GAMeC, con dirette Instagram e contenuti in podcast, per mantenere vivo l’interesse verso l’arte e la cultura.

Ogni giorno alle 11.30 è stata proposta mezz’ora di informazione, con approfondimenti tra cronaca, arte, letteratura e società. Un flusso di voci vicine e lontane per gettare nuovi ponti e non smettere di creare.

Da qualche giorno, Radio GAMeC è un caso internazionale. Un report diffuso da UNESCO la definisce una delle migliori iniziative in tempo di lockdown organizzate da un museo al mondo.

Un riconoscimento che riempie d’orgoglio il direttore Lorenzo Giusti, che ad Artribune.com ha dichiarato:

“È in quel momento che l’idea della radio – che è sempre stata nella mia testa, ma che per una ragione o per un’altra non avevamo mai trovato il tempo di realizzare – è diventata una possibilità concreta anche grazie all’impegno di Lara Facco con il suo studio, di Leonardo Merlini e di altri amici e professionisti che si sono innestati in corso d’opera. Volevamo uno strumento semplice per diffondere informazione, creare ponti di comunicazione, porre le basi creative per una riprogettazione del domani e, soprattutto, dare forza alla nostra campagna di sostegno all’Ospedale Papa Giovanni XXIII”.

Dopo l’interesse suscitato, ora Radio GAMeC vuole diventare “Real Live”, con incontri inizialmente nel cortile della GAMeC e, appena sarà possibile, nelle piazze della città.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it