La pandemia non frena il mercato degli smart speaker

Il covid 19 non ha frenato la crescita del mercato mondiale degli smart speaker.

Un’opportunità anche per la radio, che nell’ascolto casalingo – durante il periodo del lockdown – ha registrato nel nostro Paese una crescita dei device digitali.

È di queste ore la notizia che nel secondo trimestre 2020, le vendite globali di altoparlanti con assistente vocale sono aumentate del 6% rispetto ai tre mesi precedenti, raggiungendo i 30 milioni di unità.

Lo riferiscono i ricercatori di Strategy Analytics, secondo cui a trainare è stato l’Oriente.

Nel complesso, evidenziano gli analisti, le società cinesi hanno mostrato segni di ripresa dopo un primo trimestre in rallentamento, mentre la maggior parte delle realtà americane hanno subito la flessione della domanda.

In base ai dati preliminari, tuttavia, in testa alla classifica delle aziende resta Amazon con 21,6% del mercato.

Seguono Google al 17,1% e la cinese Baidu al 16,7%.

Durante il lockdown, l’ascolto della radio in Italia tramite smart speaker (secondo la ricerca GfK commissionata da TER) era cresciuto dal 4,3% al 5,7%.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it