In radio e in TV abbonda la parola “coronavirus”

2 Marzo 2020
285 Visualizzazioni

Nella settimana che va dal 20 al 27 febbraio, la parola “coronavirus” è stata pronunciata in media da radio e TV ogni 90 secondi.

Il dato emerge da una ricerca di Cedat 85, società che analizza i contenuti parlati e che ha monitorato 1.500 fonti di informazione per compiere lo studio.

Nei primi sette giorni del contagio in Italia, l’ormai tristemente noto virus è stato citato 131.000 volte, accostandolo a vocaboli quali “scuole”, “quarantena”, “ordinanze”, “tampone”.

A livello geografico, oltre a Roma e Milano, i media hanno nominato frequentemente la Cina e Codogno.

Le statistiche sono state riportate da “La Stampa”.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

Radio Cusano Campus arriva a Milano
News
168 visualizzazioni
News
168 visualizzazioni

Radio Cusano Campus arriva a Milano

Nicola Franceschini - 1 Aprile 2020

Prosegue l'espansione di Radio Cusano Campus. Ancora una volta, il progetto promosso e sviluppato dall’Università Niccolò Cusano ottiene frequenze da…

Un anno di m2o, diretta da Albertino
News
128 visualizzazioni
News
128 visualizzazioni

Un anno di m2o, diretta da Albertino

Nicola Franceschini - 1 Aprile 2020

Compie un anno Radio m2o, nella versione diretta da Albertino. L'emittente del gruppo Gedi, in origine, nasceva il 23 ottobre…

Il Coordinamento Nazionale Radio Tv contro la cancellazione dell’indagine RadioTER
News
166 visualizzazioni
News
166 visualizzazioni

Il Coordinamento Nazionale Radio Tv contro la cancellazione dell’indagine RadioTER

Nicola Franceschini - 31 Marzo 2020

Non è piaciuta a molte emittenti la cancellazione delle rilevazioni del secondo trimestre 2020 dell'indagine RadioTER. "Il Consiglio di amministrazione…