fbpx

Cinque programmi radio candidati ai Diversity Media Awards

I Diversity Media Awards sono un riconoscimento in cui vengono premiati i personaggi e i contenuti media che hanno contribuito a una rappresentazione valorizzante della diversità nelle aree genere e identità di genere, orientamento sessuale ed affettivo, etnia, età e generazioni, disabilità.

Nove sono le categorie prese in considerazione: Miglior Film italiano, Miglior Serie TV italia, Miglior Serie TV straniera, Miglior Programma TV, Miglior Campagna pubblicitaria, Miglior Programma radio, Personaggio dell’anno, Influencer dell’anno e Miglior Prodotto digitale.

Relativamente al settore radio, i vincitori delle precedenti edizioni sono stati: “Pinocchio” (Radio Deejay) nel 2016, “Il ruggito del coniglio” (Rai Radio2) nel 2017 e “m2o live @ Gay village” (m2o) nel 2018.

Candidati in questa categoria, per l’edizione 2019, sono 5 programmi: “La Prima Volta / Diario di un giorno” (Radio 24), “Ciao Gender” (Radio 3 Network), “Cactus – Basta poca acqua” (Radio Capital), “Mi Casa” (Radio 105), “Tutta la città ne parla” (Rai Radio 3).

Direttamente o indirettamente, la radio è protagonista anche in altre categorie. Tra i personaggi dell’anno, per esempio, compaiono Alessandro Cattelan (Radio Deejay) ed Enrico Mentana (RDS), mentre la campagna pubblicitaria “Normal” di RTL 102.5 è tra le quattro citate nelle nomination.

E’ possibile votare sul sito www.diversitylab.it, mentre le premiazioni avverranno martedì 28 maggio all’Alcatraz di Milano.