Si consolida il network ‘ANGinRadio’

A cura di Mauro Roffi

È stato pubblicato nei giorni scorsi l’Avviso pubblico per l’implementazione, il rafforzamento e la crescita delle Radio Digitali aderenti a ‘ANGinRadio Networking’, rivolte alle nuove generazioni. Il bando è rivolto ai ‘presidi radiofonici già esistenti’ e già aderenti appunto al network ANGinRadio, che, per partecipare, dovranno costituirsi in ATS (vedremo poi cosa significa) e presentare le proposte progettuali entro le ore 13 del prossimo 11 luglio. Successivamente verranno finanziati i 3 progetti migliori.

L’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG), con sede in via Sabotino a Roma, è stata istituita all’inizio del 2007 in attuazione di una precedente Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio che istituiva il programma ‘Gioventù in azione’. È un ente di diritto pubblico dotato di autonomia regolamentare, organizzativa, gestionale, patrimoniale, finanziaria e contabile.

L’ANG ha il compito di gestire in Italia il programma dell’Unione europea Erasmus+ Settore Gioventù e di promuove la cittadinanza attiva dei giovani e, in particolare, la loro cittadinanza europea. Il 25 agosto 2021, il Ministro per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone ha emanato la Direttiva Generale all’Agenzia Nazionale per i Giovani contenente le linee programmatiche, gli obiettivi strategici e i risultati attesi. In particolare, è stato previsto il rafforzamento delle competenze digitali dei giovani tramite la predisposizione di idonei strumenti di aggregazione e socializzazione e la valorizzazione proprio del network ‘ANGinRadio’. Pertanto, ora è stato promosso un Avviso pubblico finalizzato a implementare, rafforzare e dare continuità a questa struttura.

Nel 2019 l’Agenzia aveva pubblicato il Bando per realizzare il primo network radiofonico digitale istituzionale costituito da under 30, con l’obiettivo di promuovere la partecipazione giovanile, il protagonismo e l’inclusione sociale. Sono nate così le prime 44 ‘antenne locali’.

A seguito del secondo Avviso, pubblicato nel giugno 2020, la rete si è ampliata a 100 presidi (compresa la Stazione radio centrale dell’ANG, in via Sabotino 4 a Roma). Il network è ora presente in 18 regioni e 44 province italiane con 99 Digital Radio e 1743 giovani ‘under 30’ coinvolti.

Adesso si intende consolidare l’attività di networking tra gli esistenti presidi radiofonici, attraverso la creazione di tre focal point locali, che in coordinamento con la Stazione radiofonica centrale, siano luoghi e strumenti di riflessione, confronto e progettazione di politiche giovanili.

I presidi esistenti e già aderenti al network ANGinRadio, per partecipare all’Avviso di cui sopra, dovranno costituirsi in associazione temporanea di scopo (ATS) al fine di consolidare, strutturare e sviluppare ulteriormente il network. Le ATS dovranno presentare una proposta progettuale, che prevede un finanziamento massimo di euro 116.666,67 a copertura delle spese. Alla realizzazione degli obiettivi di cui all’Avviso è destinato invece un finanziamento complessivo che non potrà superare i 350.000 euro.

Le richieste di chiarimenti o approfondimenti su tutto questo dovranno essere inviate, esclusivamente per posta elettronica certificata, entro e non oltre il 30 giugno 2022.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it