Un “Sanremo senza segreti”: il Festival raccontato da Radio Subasio

Sarà l’edizione più particolare di sempre, ma è stata anche annunciata come la più radiofonica.

Il Festival di Sanremo 2021 tornerà dal 2 al 6 marzo e Radio Subasio lo seguirà.

D’altra parte Sanremo è una sorta di rito collettivo che ha la capacità di azzerare preoccupazioni e priorità, per gettare un intero Paese a testa bassa nella musica.

Quest’anno poi, il Festival ha anche una peculiarità in più: diffondere un messaggio di speranza che va oltre le canzoni ed investe tutto il settore dello spettacolo. Nonostante l’emergenza sanitaria continua ad esistere e a produrre bellezza.

Radio Subasio seguirà il Festival giocoforza da remoto, collegandosi comunque audio/video con gli artisti in gara. Costruiremo sempre una staffetta che dalla città dei fiori rimbalzerà negli studi di Assisi.

Sarà un dialogo incessante, che coinvolgerà i protagonisti, a partire dal 22 febbraio e fino al 1 marzo, con le interviste “Direzione Festival – che saranno trasmesse in diretta in radio e contemporaneamente sulla pagina Facebook di Radio Subasio.

Sarà interessante indagare emozioni, preparativi e aspettative dei protagonisti, a partire dal Direttore Artistico e conduttore Amadeusprimo ospite lunedì 22 febbraio alle 14:10.

Non sarà l’unico testimonial, previsti nel corso del pomeriggio anche gli interventi de Lo Stato Sociale e Arisa.

Dal 2 al 6 marzo, ovviamente, sarà “Sanremo: tutti in gara” e Radio Subasio seguirà la kermesse con le medesime modalità.

Continuerà ad incontrare i protagonisti per farvi vivere dal di dentro la competizione, nella girandola di apprezzamenti più o meno marcati.

Sanremo rimane uno dei migliori palcoscenici sui quali veder sfilare la storia del costume nazionale, oltre quella della musica, oltre a riempire, per settimane, le conversazioni sui media, sui social, al bar, in famiglia, al lavoro.

Non ci sono scuse, diteci che ci sarete …

(Comunicato stampa)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it