Svizzera: Radio Ticino potenzia informazione e intrattenimento

29 Settembre 2020
373 Visualizzazioni

Più informazione e più intrattenimento, con un palinsesto studiato “ad hoc” dopo il lockdown dei mesi scorsi.

Radio Ticino – emittente privata della Svizzera italiana – è partita in questi giorni con diverse novità e con un obiettivo: essere al fianco dei propri ascoltatori.

“Quanto va in onda oggi è il frutto del lavoro di mesi, iniziato nel bel mezzo dell’emergenza sanitaria – dice Angelo Chiello, caporedattore di Radio Ticino – quando abbiamo sentito chiaramente da parte degli ascoltatori la necessità di avere costantemente un punto di riferimento”.

“Noi siamo al 100% al servizio degli ascoltatori” – continua – “e abbiamo cercato di capire come tradurre il tutto in un nuovo format, che ci ha portato a un massiccio lavoro di riorganizzazione e a un potenziamento dell’offerta nonostante le forze ridotte. Si tratta di un nuovo concetto, più fresco, che non si basa più su rubriche e contenitori come nello schema più classico delle emittenti, ma su un prodotto più ricco di contenuti e più dinamico”.

I notiziari di Radio Ticino ora vanno in onda tutti i giorni a parte dalle 6.30 del mattino, con numerose edizioni flash e due principali: alle 7.30 e alle 18.45 (quest’ultima interamente dedicata alla cronaca regionale).

“Accanto a musica selezionata, seguendo lo schema della ‘hit radio'” – ha dichiarato il direttore Matteo Vanetti – “la nostra missione sarà quella di arricchire la programmazione quotidiana ponendo un forte accento sull’attualità, in un giusto mix di spensieratezza, intrattenimento e informazione”.

Tutti i dettagli sul palinsesto sono on-line all’indirizzo https://radioticino.com/

(Si ringrazia Andrea Lombardo per la segnalazione)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

Il Covid colpisce Lillo e Gerry Scotti: “Il virus c’è e mena forte!”
Talkmedia
64 visualizzazioni
Talkmedia
64 visualizzazioni

Il Covid colpisce Lillo e Gerry Scotti: “Il virus c’è e mena forte!”

Nicola Franceschini - 26 Ottobre 2020

Non rallenta la seconda ondata del coronavirus. L'epidemia non guarda in faccia a nessuno e, tra gli ultimi colpiti dal…

Il 26 ottobre 1944 nasceva la RAI – Radio Audizioni Italiane
Talkmedia
125 visualizzazioni
Talkmedia
125 visualizzazioni

Il 26 ottobre 1944 nasceva la RAI – Radio Audizioni Italiane

Redazione - 26 Ottobre 2020

Il 26 ottobre 1944 nasceva la RAI. Non ancora la Radiotelevisione Italiana che conosciamo oggi, ma le Radio Audizioni Italiane.…

Che impatto avrà il ‘semi-lockdown’ sugli ascolti radiofonici?
Talkmedia
151 visualizzazioni
Talkmedia
151 visualizzazioni

Che impatto avrà il ‘semi-lockdown’ sugli ascolti radiofonici?

Nicola Franceschini - 26 Ottobre 2020

Da oggi, lunedì 26 ottobre, entrano in vigore le nuove limitazioni dell'ultimo DPCM. Stop a cinema e teatri, chiusura per…