Radio Kiss Kiss entra nelle tendenze Twitter dopo la domanda al Premier Conte

Un giornalista di Radio Kiss Kiss fa una domanda al Premier Giuseppe Conte e l’emittente entra nei trend di Twitter.

È successo nella serata di domenica 26 aprile, quando il Presidente del Consiglio ha presentato il nuovo DPCM relativo alla “fase 2”.

Al termine della conferenza, la parola è stata ceduta ad alcune testate giornalistiche per le domande di rito.

Il primo a prendere la parola – o almeno a tentare di farlo – è stato Michele Esposito dell’Ansa, impossibilitato a terminare l’intervento in seguito ad un collegamento disturbato.

Il Premier Conte, quindi, è passato direttamente ad Umberto Aprea di Radio Kiss Kiss.

Quest’ultimo ha chiesto quando si potrà parlare di una fase 3 e con quali condizioni. Una questione su cui il Presidente del Consiglio non ha potuto fornire risposte concrete, viste le ancora tante incognite relative alla fase 2.

La terza giornalista ad intervenire è stata Costanza Calabrese del Tg5, la quale ha esordito dicendo che si sarebbe fermata alla fase 2.

Questa parentesi tra fase 2 e fase 3 ha avuto un immediato ritorno virale sui social (da parte di alcuni, anche oggetto di critiche), tanto da far “rimbalzare” ovunque sul web il nome di Radio Kiss Kiss.

In pochi minuti, l’emittente è diventata un trend su Twitter, portando la radio ad essere la più citata sui social.

La domanda di Aprea ha diviso anche il pubblico di Talkmedia, il gruppo di FM-world che si è scatenato tra chi l’ha giudicata poco opportuna e chi invece ha ritenuto l’intervento un riuscito “product placement”, davanti a milioni di italiani.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it