fbpx

Radio Cuore si fa in tre

Da oltre trent’anni, Radio Cuore è una delle emittenti che fa della musica italiana il proprio punto di forza.

Nata nel 1986, la superstation in passato ha avuto un periodo di diffusione a livello nazionale, con ascolti che hanno raggiunto anche i 2 milioni nel giorno medio ieri.

Tuttora il “brand” è ancora noto nelle zone non servite dal segnale FM. Attualmente raggiunge parte di 9 regioni.

La novità arriva dallo streaming. Collegandosi al sito radiocuore.it ora l’emittente dispone di tre canali: Radio Cuore Italia (ovvero la versione diffusa a livello nazionale), Radio Cuore Toscana (la programmazione relativa alla propria regione d’origine) e Radio Cuore Ricorda.

Quest’ultima, il cui logo riporta in realtà “Radio Cuore Remember”, propone solo musica italiana d’annata, con successi prevalentemente anni ’60/’70/’80/’90.

Nella pagina dello streaming sono presenti anche le altre emittenti del gruppo: Radio Sportiva, Radio Blu, Gammaradio, Radio Fantastica e Radio Reporter.

Radio Cuore Ricorda è raggiungibile, in maniera diretta, dal sito radiocuoreremember.it