Nasce Radio Nerazzurra, l’emittente dei tifosi dell’Inter

27 Giugno 2019
13473 Visualizzazioni

Dopo Radio Bianconera, anche i tifosi dell’Inter avranno a breve una propria emittente tematica.

Il progetto (che sarà diretto da Lapo De Carlo) si chiamerà Radio Nerazzurra e sarà diffuso via web, app e social.

Il claim è “Amala, Seguila, Sentila”.

Al momento, è on-line una pagina internet, raggiungibile all’indirizzo www.radionerazzurra.it, dove si chiede ai tifosi (e potenziali ascoltatori) di compilare un form per ricevere la maglia ufficiale dell’emittente.

Radio Nerazzurra anticipa che affronterà tutte le news dedicate alla vita del club, gli aggiornamenti sul calciomercato, le info sugli allenamenti, le interviste, il pre e il post partita e i protagonisti del presente e del passato interista.

Potrebbero interessarti

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona
Primo piano
7 visualizzazioni
Primo piano
7 visualizzazioni

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona

Redazione - 29 Novembre 2020

La stagione calcistica 1989/1990 vedeva per la seconda volta il trionfo del Napoli. Soltanto tre anni prima, la squadra partenopea…

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca
Primo piano
61 visualizzazioni
Primo piano
61 visualizzazioni

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca

Redazione - 29 Novembre 2020

Domenica 7 novembre 1993 si svolgeva al City Square di Milano, la premiazione della prima edizione del 'Gran Premio della…

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa
Primo piano
13 visualizzazioni
Primo piano
13 visualizzazioni

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa

Redazione - 29 Novembre 2020

"Secondo voi, il mestiere dello speaker radiofonico è rappresentato più da chi trasmette in un network che copre la nazione…