Musica non stop in radio: scelta vincente o scelta obbligata per l’estate?

10 Agosto 2019
1981 Visualizzazioni

Agosto, periodo di ferie e di vacanze per la maggiorparte degli italiani.

Ad allinearsi a questa “sospensione collettiva dal lavoro” sono (in parte) anche le radio.

Da quello che risulta, osservando i palinsesti di questi giorni, durante il mese di agosto alcune emittenti scelgono di trasmettere musica non stop.

Una opzione vincente o obbligata?

Difficile fornire una risposta che possa andare bene a tutte le realtà, fatto sta che durante i weekend di agosto Radio Italia Solo Musica Italiana torna “alle origini”, quando non aveva conduzione, proponendo soltanto grandi successi, “spezzati” esclusivamente a mezzogiorno dalla classifica di Mario Volanti.

Rai Radio2 invece, pur basando il proprio intero palinsesto su contenuti parlati, ha scelto di “alternare” alcuni momenti della giornata con sessanta minuti di musica non stop.

Accade al mattino dalle 10.30 alle 11.30 e la sera dalle 20.00 alle 21.00.

Situazioni analoghe si verificano pure in altre emittenti, mentre realtà quali RTL 102.5 (e in parte RDS) restano fedeli alle 24 ore in diretta anche in piena estate.

Di certo, il mese di agosto non è rilevato dalle indagini e permette di “sperimentare”.

Che tipo di programmazione gradirà maggiormente il pubblico della radio durante le vacanze estive?

Intanto si scaldano i motori per i nuovi palinsesti che, per la maggiorparte delle emittenti, prenderanno il via nelle prime settimane di settembre.

Potrebbero interessarti

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona
Primo piano
7 visualizzazioni
Primo piano
7 visualizzazioni

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona

Redazione - 29 Novembre 2020

La stagione calcistica 1989/1990 vedeva per la seconda volta il trionfo del Napoli. Soltanto tre anni prima, la squadra partenopea…

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca
Primo piano
60 visualizzazioni
Primo piano
60 visualizzazioni

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca

Redazione - 29 Novembre 2020

Domenica 7 novembre 1993 si svolgeva al City Square di Milano, la premiazione della prima edizione del 'Gran Premio della…

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa
Primo piano
13 visualizzazioni
Primo piano
13 visualizzazioni

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa

Redazione - 29 Novembre 2020

"Secondo voi, il mestiere dello speaker radiofonico è rappresentato più da chi trasmette in un network che copre la nazione…