Musica e YouTube: Giusy Ferreri, Baby K e Ghali i più cliccati del 2018

6 Dicembre 2018
2150 Visualizzazioni

Il mese di dicembre è ancora agli inizi, ma sono già in arrivo le prime classifiche relative all’intero anno 2018.

In attesa di conoscere i resoconti delle radio, è YouTube a svelare i propri dati, grazie alla funzione YouTube Rewind Italia, ovvero i 10 video musicali più popolari dell’anno sulla celebre piattaforma web.

Presente da 5 mesi in rete, “Amore e Capoeira” di Takagi & Ketra feat. Giusy Ferreri e Sean Kingston è stato il video più cliccato con 124 milioni di visualizzazioni.

Secondo posto per un altro “tormentone” dell’estate: “Da zero a cento” di Baby K che ha raggiunto quota 112 milioni.

Si torna indietro di qualche mese, invece, con Ghali che ormai da un anno circola con la sua “Cara Italia”, brano diventato popolare inizialmente proprio grazie al web, rilanciato successivamente da diverse radio. I click in suo favore sono stati 102 milioni.

L’estate è nuovamente protagonista al quarto posto con un artista più celebre al popolo della rete che dell’FM: stiamo parlando di Irama che con 77 milioni di visualizzazioni si è fatto ampiamente notare, grazie alla solare “Nera”.

Al quinto posto, l’unico brano non italiano presente nella chart YouTube Rewind Italia. E’ Alvaro Soler con “La cintura” che, tuttavia, godendo anche di numerosi contatti oltre confine, chiude l’anno – a otto mesi dalla sua uscita – a quota 140 milioni.

Si torna al “made in Italy” e all’estate con un pezzo che ha signficato anche la fine di un sodalizio artistico. Quello tra J-Ax e Fedex che con “Italiana” hanno conquistato 66 milioni di contatti.

Settimo posto per un altro brano “esploso” soprattutto grazie al web: Fred De Palma feat. Ana Mena con “D’estate non vale”, a quota 57 milioni.

Unico brano sanremese in classifica è quello de Lo Stato Sociale. Secondi arrivati al Festival della Canzone Italiana, si sono indubbiamente imposti sui social con “Una vita in vacanza” a 49 milioni di visualizzazioni.

Carl Brave con Francesca Michielin e Fabri Fibra si posizionano appena sotto: 48 milioni per “Fotografia” al numero 9.

Infine, la top ten di YouTube Rewind Italia si conclude con un altro gruppo leader della musica italiana: Thegiornalisti e la loro “Questa nostra stupida canzone d’amore” che in 8 mesi ha ottenuto 46 milioni di visualizzazioni.

In attesa di conoscere il responso delle radio, una menzione speciale la merita “Te Bote Remix”, brano pressochè ignoto ai più in Italia che vede assieme Casper, Nio Garcia, Darell, Nicky Jam, Bad Bunny e Ozuna e che è stato il video musicale più visto a livello mondiale nel 2018 con oltre 1,4 miliardi di visualizzazioni.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…