Giovanni Minoli a Radio1: “La radio è più sexy della tv”

22 Settembre 2019
1387 Visualizzazioni

“Ho realizzato che la radio è più sexy della tv, perché la parola si apre a una fantasia che l’immagine, per quanto interessante, un pochino attenua”.

A dichiararlo è Giovanni Minoli, che in una intervista al Corriere della Sera anticipa dettagli sul suo nuovo programma di Rai Radio1.

Si chiamerà “Il mix delle 5” e andrà in onda dal lunedì al venerdì dopo il GR delle 17.00, a partire dal 23 settembre.

Editoriali, inchieste, faccia a faccia e attualità saranno i contenuti del programma, in perfetto “stile Minoli”.

Non mancherà poi la politica, dove – secondo il noto giornalista – “sono successe cose impensabili”.

Ed essendo la radio un medium parlato, si cercherà di ridare un significato alle parole, perchè lo hanno perso.

“In politica sono diventate proiettili – sostiene Minoli – da sparare nemmeno contro avversari ma nemici. Servirebbe invece riconquistare il legame che c’è tra le parole e il loro significato. Ed è quello che in radio tentiamo di fare”.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…