ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP
ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Giovanni Minoli a Radio1: “La radio è più sexy della tv”

22 Settembre 2019
509 Visualizzazioni

“Ho realizzato che la radio è più sexy della tv, perché la parola si apre a una fantasia che l’immagine, per quanto interessante, un pochino attenua”.

A dichiararlo è Giovanni Minoli, che in una intervista al Corriere della Sera anticipa dettagli sul suo nuovo programma di Rai Radio1.

Si chiamerà “Il mix delle 5” e andrà in onda dal lunedì al venerdì dopo il GR delle 17.00, a partire dal 23 settembre.

Editoriali, inchieste, faccia a faccia e attualità saranno i contenuti del programma, in perfetto “stile Minoli”.

Non mancherà poi la politica, dove – secondo il noto giornalista – “sono successe cose impensabili”.

Ed essendo la radio un medium parlato, si cercherà di ridare un significato alle parole, perchè lo hanno perso.

“In politica sono diventate proiettili – sostiene Minoli – da sparare nemmeno contro avversari ma nemici. Servirebbe invece riconquistare il legame che c’è tra le parole e il loro significato. Ed è quello che in radio tentiamo di fare”.

Potrebbero interessarti

Si rinnova il sito di Radio 24
News
184 visualizzazioni
News
184 visualizzazioni

Si rinnova il sito di Radio 24

Nicola Franceschini - 13 Ottobre 2019

Da lunedì 14 ottobre, nuovo sito per Radio 24. Il restyling va così a completare le novità che hanno contraddistinto…

Da Radio Ies a Radio Yes: la svolta del nuovo progetto romano
News
212 visualizzazioni
News
212 visualizzazioni

Da Radio Ies a Radio Yes: la svolta del nuovo progetto romano

Nicola Franceschini - 13 Ottobre 2019

Davvero curiosa la situazione che si è determinata nella FM romana con il recente ritorno in onda di Radio Ies…

Più della metà dei britannici ascolta la radio in digitale
News
209 visualizzazioni
News
209 visualizzazioni

Più della metà dei britannici ascolta la radio in digitale

Nicola Franceschini - 12 Ottobre 2019

Saranno pubblicati il 24 ottobre i nuovi dati dell'indagine RAJAR, relativi all'ascolto della radio nel Regno Unito nel terzo trimestre…