Fino al 31 ottobre si può partecipare al Premio Marco Rossi, sul tema radio e lavoro

20 Ottobre 2020
450 Visualizzazioni
È stato prorogato al 31 ottobre il termine per poter partecipare alla decima edizione del ‘Premio Marco Rossi’, un concorso radiofonico diverso da altri per due motivi fondamentali: l’attenzione incentrata sul solo tema del lavoro e una forma di comunicazione basata sulla realizzazione di un documento sonoro, che naturalmente guarda al mondo della Radio ma anche alle nuove possibilità di ascolto come il podcast.

“Non è stato facile arrivare fin qui – ha scritto Emiliano Sbaraglia, dell’Organizzazione del Premio Marco Rossi – . Va dunque ringraziata la giuria di questo premio (composta da giornalisti esperti del settore e dalle diverse sensibilità), a cominciare dal presidente Marino Sinibaldi, direttore di Radio3 Rai, per aver mantenuto in questi dieci anni una linea chiara ed efficace, senza lasciarsi affabulare dalla tentazione di modificare nel corso delle edizioni un’idea di principio per l’appunto costituita dal binomio lavoro-radio, o comunque dall’esclusiva partecipazione al bando di materiali soltanto sonori, e nulla più”.

Purtroppo “in questi anni, malgrado l’abnegazione di molti, lo spazio radiofonico, soprattutto quello che continua ad avere a cuore e nel cuore della sua programmazione argomenti di carattere sociale, si è notevolmente assottigliato, spesso ridotto ai minimi termini, registrando in alcuni casi la totale scomparsa di emittenti che del lavoro, dei diritti individuali e collettivi, e dell’articolazione della società contemporanea, si sono occupate nell’intero arco del proprio palinsesto, una su tutte RadioArticolo1.it, promotrice del Premio Marco Rossi, così intitolato per ricordare il suo primo caporedattore, scomparso poche settimane dopo l’inizio delle trasmissioni”.

Il numeroso materiale prodotto in questi dieci anni di Premio è intanto diventato una sorta di archivio sonoro sui generis sul tema del lavoro.

Mauro Roffi

Potrebbero interessarti

Senza donne non se ne parla: l’iniziativa radiofonica del 25 novembre
Primo piano
27 visualizzazioni
Primo piano
27 visualizzazioni

Senza donne non se ne parla: l’iniziativa radiofonica del 25 novembre

Redazione - 23 Novembre 2020

In occasione della Giornata internazionale, Rai Radio1 rilancia la campagna “No women no panel – Senza donne non se ne…

Radio Italia, emittente ufficiale di una raccolta fondi per la CRI e per il Banco Alimentare
Primo piano
24 visualizzazioni
Primo piano
24 visualizzazioni

Radio Italia, emittente ufficiale di una raccolta fondi per la CRI e per il Banco Alimentare

Redazione - 23 Novembre 2020

Radio Italia è l'emittente ufficiale dell'iniziativa "È il nostro dovere - Our duty". Si tratta di una raccolta fondi, ideata…

Sfera Ebbasta: una “live experience” con Radio 105
Primo piano
29 visualizzazioni
Primo piano
29 visualizzazioni

Sfera Ebbasta: una “live experience” con Radio 105

Redazione - 23 Novembre 2020

Radio 105 è radio ufficiale di "Famoso Live", il nuovo tour di Sfera Ebbasta. Il re indiscusso della trap non…