fbpx

Emergenza Sardegna: la vicinanza e l’informazione delle radio

È ancora grave la situazione in Sardegna, devastata in diverse aree dell’oristanese da terribili incendi.

Sono stati ridotti in cenere oltre 20.000 ettari di territorio e, dove le fiamme sono state arginate, comincia l’altrettanto drammatica conta dei danni.

A testimoniare quanto sta accadendo in questi giorni, sono (anche) le radio locali del territorio.

Una delle realtà fisicamente più vicine ai roghi è Radio Macomer Centrale, che sta documentando via etere e via social tutto quanto sta succedendo, condividendo anche notizie di pubblica utilità.

Gli esempi virtuosi tuttavia sono numerosi e quasi tutte le emittenti del territorio stanno fornendo – sulla base delle proprie possibilità – informazioni e dettagli a riguardo.

Dalle regionali Radio Sintony e Radiolina a reti più territoriali.

Un danno che non ha risparmiato anche i ripetitori radio-televisivi, in primis quelli della postazione di Badde Urbara, il cui black-out ha creato problemi ai segnali di emittenti nazionali e locali.

Con la speranza che la situazione possa gradualmente volgere al meglio, la redazione di FM-world esprime vicinanza alla popolazione sarda, ai soccorritori e a chi opera nel mondo dei media, che sta documentando quanto sta accadendo.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it