Arriva la pubblicità su Rai Isoradio: servirà per farla crescere e migliorare il segnale

23 Luglio 2018
3943 Visualizzazioni

Al via la pubblicità su Rai Isoradio. L’emittente di pubblica utilità dedita alle informazioni di viabilità autostrale non aveva (quasi) mai trasmesso spot sin dalla sua nascita, avvenuta il 23 dicembre 1989.

La novità, arrivata quasi a sorpresa nella giornata di domenica 22 luglio, ha stupito gli ascoltatori più fedeli, tanto che l’emittente Rai ha pubblicato oggi un post su Facebook per “giusticare” questo cambiamento che, a onor del vero, era già stato sperimentato in un breve periodo all’inizio degli anni ’90.

Con la pubblicità, si legge, ci saranno nuovi investimenti, a partire da una copertura più capillare del territorio, da sempre uno dei “deficit” dell’emittente che ancora non raggiunge in FM l’intera rete autostradale.

Questo il comunicato diramato oggi (lunedì 23 luglio) tramite social network:

Nella giornata di ieri sono partiti gli spot pubblicitari su Rai Isoradio. Ci siamo resi conto che non tutti hanno accolto bene questa iniziativa. Capiamo che fino all’altro ieri Isoradio era apprezzata da molti proprio perché non aveva la pubblicità, ma i tempi cambiano e Isoradio è cresciuta, soprattutto negli ascolti e nei contenuti.

Questa nuova era va vista in maniera positiva e i proventi della pubblicità serviranno per farla crescere e migliorare ancora di più, anche per quanto riguarda la copertura del segnale. Inoltre non ci sembra che questi brevi spot, ben realizzati e per niente invasivi, tolgano qualcosa al servizio di informazione della radio. Del resto già da anni vanno in onda gli spot sulla sicurezza (che tra l’altro sono molto più lunghi) e sentire qualche voce in più spezza anche la monotonia eventuale delle sole voci dei conduttori.

Rai Isoradio ha quasi trent’anni e dopo tutto questo tempo pensiamo che si possa accettare anche qualche novità, che poi novità non è, perché gli ascoltatori di vecchia data forse ricorderanno che nel 1992/93 Isoradio ebbe per circa un anno la presenza di spot pubblicitari. Quindi un ritorno al passato, ma proiettato verso un futuro di ulteriore crescita per questa emittente che speriamo continuiate ad amare tra uno spot e l’altro.

Potrebbero interessarti

Walter Ricciardi a ‘Un giorno da pecora’: “Rischiosa la ‘nave bolla’ per Sanremo”
Primo piano
38 visualizzazioni
Primo piano
38 visualizzazioni

Walter Ricciardi a ‘Un giorno da pecora’: “Rischiosa la ‘nave bolla’ per Sanremo”

Redazione - 17 Gennaio 2021

"Quando tu confini delle persone all'interno di uno spazio ristretto, come una nave, devi stare attentissimo, perché può esser un…

Ascolti 1990: Rete 105, Radio Deejay e RMC i tre network più seguiti
Primo piano
1182 visualizzazioni
Primo piano
1182 visualizzazioni

Ascolti 1990: Rete 105, Radio Deejay e RMC i tre network più seguiti

Nicola Franceschini - 17 Gennaio 2021

Come sono cambiati gli ascolti negli ultimi trent'anni? Nel 1990, Audiradio stimava che gli ascoltatori nel giorno medio fossero poco…

Takagi & Ketra a Radio Italia Anni 60 Roma: “Sogniamo una hit con Vasco Rossi”
Primo piano
56 visualizzazioni
Primo piano
56 visualizzazioni

Takagi & Ketra a Radio Italia Anni 60 Roma: “Sogniamo una hit con Vasco Rossi”

Redazione - 16 Gennaio 2021

Vasco Rossi e Takagi & Ketra sono tra i protagonisti delle playlist radiofoniche di questi giorni, oltre che personaggi notissimi…