ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Alessandro Cattelan: da 105 a Deejay

28 novembre 2012
344 Visualizzazioni

Alessandro Cattelan lascia Radio 105. Ad annuncialo è stato lo stesso conduttore. Dopo 6 anni al timone di “105 all’una”, il noto speaker – attualmente in forza in tv a “X-Factor” – passerà a Radio Deejay.
Mentre in questi giorni si sta concludendo la propria collaborazione con il network di Piazzale Donegani, sembra che l’esordio sulla radio diretta da Linus avverrà nel prossimo gennaio 2013. Ad anticipare la notizia è stato il settimanale Panorama, con immediato rilancio sulla pagina Wikipedia del conduttore.

Cattelan ha esordito nel 2001 su Viva, per poi passare alla concorrente MTV nel 2004. Cinque anni dopo è arrivato il lancio al grande pubblico come ospite fisso di “Quelli che il calcio…” su Raidue con Simona Ventura. Dal 2011 è a Sky, dove ha raccolto l’eredità di Francesco Facchinetti nella conduzione del celebre talent-show.

Potrebbero interessarti

RMC sospende i programmi nella giornata di Lutto Nazionale
News
610 visualizzazioni
News
610 visualizzazioni

RMC sospende i programmi nella giornata di Lutto Nazionale

Nicola Franceschini - 17 agosto 2018

"Per rispetto e solidarietà nei confronti delle famiglie colpite dalla tragedia di Genova, sabato 18 agosto in occasione della giornata…

Le sfide di Champions della Juventus su Radio Deejay
News
958 visualizzazioni
News
958 visualizzazioni

Le sfide di Champions della Juventus su Radio Deejay

Nicola Franceschini - 16 agosto 2018

Radio Deejay entra nel mondo del calcio. Le radiocronache delle partite di Champions League della Juventus saranno trasmesse quest'anno sul…

Intrattenimento o informazione? La difficile gestione della radio, dopo la tragedia di Genova
News
691 visualizzazioni
News
691 visualizzazioni

Intrattenimento o informazione? La difficile gestione della radio, dopo la tragedia di Genova

Nicola Franceschini - 14 agosto 2018

Martedì 14 agosto: l'Italia intera è pronta per festeggiare Ferragosto. Le condizioni meteo contano poco, è la data che fa…