Umbria Jazz: RMC è la radio ufficiale, sinergie con Subasio e Virgin

20 Febbraio 2020
1168 Visualizzazioni

“Umbria Jazz” ha siglato un accordo triennale con RadioMediaset.

Emittente ufficiale dell’evento è Radio Monte Carlo, ma vi saranno sinergie anche con Radio Subasio e Virgin Radio, come riportato dal seguente comunicato.

Dal 10 al 19 luglio “Umbria Jazz 20” suonerà sulle emittenti del Gruppo RadioMediaset, il primo Gruppo radio nazionale (con il 17.9% di ascoltatori nel quarto d’ora medio e il 37,0% di ascoltatori nel giorno medio).

RadioMediaset (Radio 105, Virgin Radio, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio) infatti ha siglato con “Umbria Jazz” un accordo triennale in base al quale promuoverà l’importante kermesse attraverso una comunicazione declinata sulle sue cinque emittenti insieme alla presenza dei suoi conduttori sui diversi palchi e molto altro.

L’accordo infatti è nato in modo naturale in virtù di una sintonia di intenti tra Umbria Jazz e il Gruppo radiofonico uniti dal comune denominatore della grande passione per la musica di qualità, sia essa jazz, pop o rock e dal tema caro a entrambi della cura dell’ambiente e della sostenibilità.

Oggi si sancisce solo l’inizio di un percorso insieme.

In quest’ottica, Radio Monte Carlo assume la titolazione di Radio ufficiale, mentre Radio Subasio si concentrerà essenzialmente sulla valorizzazione del territorio nel quale opera e nel quale è punto di riferimento e Virgin Radio sarà protagonista quando il cartellone si farà più rock, anche attraverso lo spettacolo di Massimo Cotto e Alteria “Talk And Roll”, in programma il 17 e 18 luglio.

Radio Monte Carlo accompagnerà i propri ascoltatori, chi sarà presente a Perugia e chi non riuscirà a esserci, con una importante presenza sul posto e i programmi in diretta e sui social network. Da un vero e proprio studio mobile dotato di studio di registrazione e palco, i conduttori di Radio Monte Carlo trasmetteranno in diretta per tutto il periodo del Festival con interviste, ospiti e i racconti di chi si sta preparando a vivere i concerti.

On air saranno realizzati dei contest per assegnare gli ambitissimi ingressi ai concerti insieme a experience senza prezzo riservate agli ascoltatori dell’emittente.

Uno Speciale editoriale on-line su radiomontecarlo.net accompagnerà l’attesa del Festival e, a partire dal giorno del debutto, sito e social ufficiali della radio (instagram, facebook e twitter) seguiranno Umbria Jazz 20 in tempo reale attraverso foto, video e reportage.

Inoltre, su unitedmusic.it, il progetto digital audio di RadioMediaset, sarà accesa una web radio interamente dedicata a Umbria Jazz e agli artisti in programma.

RadioMediaset promuoverà “Umbria Jazz 20” attraverso un importante piano di comunicazione pianificato su tutte le radio del Gruppo, tv, stampa nazionale, outdoor, digital.

Paolo Salvaderi, Amministratore Delegato di RadioMediaset: “La firma di questo felice accordo si inserisce in un processo di sviluppo delle nostre attività legate ai Festival e agli artisti che supportiamo, basti pensare a Mika, il tour del quale seguiamo con la nostra R101, e a Lenny Kravitz, che insieme a Virgin Radio accompagniamo nelle sue date italiane.

Dopo avere legato nome e iniziative delle nostre emittenti alle maggiori rassegne italiane, con enorme piacere intendiamo legarci indissolubilmente alla manifestazione che più di tutte condivide con la nostra Radio Monte Carlo il medesimo DNA. Un DNA fatto di attenzione alla musica di qualità e ai piaceri della vita.

L’Umbria e la città di Perugia sono per noi un territorio molto importante cui ci sentiamo legati in modo particolare perché culla e bacino di ascolti di Radio Subasio, la radio locale con i numeri da network”.

Potrebbero interessarti

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona
Primo piano
7 visualizzazioni
Primo piano
7 visualizzazioni

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona

Redazione - 29 Novembre 2020

La stagione calcistica 1989/1990 vedeva per la seconda volta il trionfo del Napoli. Soltanto tre anni prima, la squadra partenopea…

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca
Primo piano
59 visualizzazioni
Primo piano
59 visualizzazioni

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca

Redazione - 29 Novembre 2020

Domenica 7 novembre 1993 si svolgeva al City Square di Milano, la premiazione della prima edizione del 'Gran Premio della…

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa
Primo piano
13 visualizzazioni
Primo piano
13 visualizzazioni

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa

Redazione - 29 Novembre 2020

"Secondo voi, il mestiere dello speaker radiofonico è rappresentato più da chi trasmette in un network che copre la nazione…