Associazione Italiana Editori: in crescita l’ascolto di podcast e audiolibri

4 Dicembre 2019
703 Visualizzazioni

Cresce in Italia l’ascolto di podcast e audiolibri, a discapito della radio.

Il dato, anticipato da Wired e presentato alla fiera “Più libri più liberi” in corso a Roma, emerge dalla ricerca di Pepe Research elaborata dall’Associazione Italiana Editori.

Nel dettaglio, soltanto cinque anni fa, l’ascolto per tipo di formato audio vedeva la radio in testa con uno schiacciante 79%, seguita dagli audiolibri a quota 13% e dai podcast con l’8%.

Oggi la radio si è ridotta al 61%, mentre gli audiolibri sono lievitati al 22% ed i podcast al 17%.

Se l’ascolto del mezzo radiofonico resta importante per chi viaggia in auto, i formati audio digitali aumentano soprattutto in casa, grazie anche ad un crescente utilizzo degli smart speaker.

Tra questa ultima categoria, prevalgono i contenuti gratuiti, ma un buon 40% degli utenti si rivolge a servizi in abbonamento.

* Vuoi inviare una segnalazione o un comunicato stampa a FM-world? Contattaci all’indirizzo info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

“105 Take Away” in visual radio sul canale 157
News
207 visualizzazioni
News
207 visualizzazioni

“105 Take Away” in visual radio sul canale 157

Nicola Franceschini - 30 Marzo 2020

Daniele Battaglia e Diletta Leotta sono i primi protagonisti di Radio 105 in visual radio. Da lunedì 30 marzo, "105…

“Musica che unisce”: un nutrito cast per una serata a sostegno della Protezione Civile
Eventi
57 visualizzazioni
Eventi
57 visualizzazioni

“Musica che unisce”: un nutrito cast per una serata a sostegno della Protezione Civile

Nicola Franceschini - 30 Marzo 2020

E' tutto pronto per "Musica che unisce", l'evento che Raiuno, RaiPlay, Rai Radio2 e Radio Italia Solo Musica Italiana trasmetteranno…

Marzo 2020: per la app di FM-world utenze in crescita, ma non nel “drive time”
Chart e trend
200 visualizzazioni
Chart e trend
200 visualizzazioni

Marzo 2020: per la app di FM-world utenze in crescita, ma non nel “drive time”

Nicola Franceschini - 29 Marzo 2020

Marzo 2020 sarà ricordato come il mese che ha cambiato le abitudini di tutti gli italiani. In seguito all'emergenza Covid-19…