fbpx

10 aprile 1954: la RAI diventa Radiotelevisione Italiana

10 aprile 1954: la RAI diventa Radiotelevisione Italiana

10 Aprile 2021

banner wrd 2023

Da Radio Audizioni Italiane a Radiotelevisione Italiana: risale al 10 aprile 1954 la data ufficiale in cui la RAI modificò la propria denominazione sociale. L’adattamento si era reso necessario, in seguito all’estensione della propria attività al settore televisivo avvenuto poco più di 3 mesi prima (il 3 gennaio 1954).

Da Radio Audizioni Italiane a Radiotelevisione Italiana: risale al 10 aprile 1954 la data ufficiale in cui la RAI modificò la propria denominazione sociale.

L’adattamento si era reso necessario, in seguito all’estensione della propria attività al settore televisivo avvenuto poco più di 3 mesi prima (il 3 gennaio 1954).

La RAI non faceva altro, dunque, che 'adeguarsi' ai servizi che offriva alla propria utenza.

Una popolazione che nel 1954 vedeva ancora pochi abbonati alla televisione, ma che si sarebbero moltiplicati nel giro di pochi anni.

Il nome della società “RAI – Radio Audizioni Italiane”, quando l’emittente diffondeva solo programmi radiofonici, era nato nel 1944.

Il logo dell'epoca (a cui venne poi aggiunta la scritta “TV”, con la T e la V che volevano rappresentare un’antenna) fu realizzato dal pittore e architetto Erberto Carboni.

Era caratterizzato da un carattere con lettere squadrate, di grande impatto visivo.

* FM-world --> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Leggi anche...

it Italiano
X