ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP
ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Vuoi scoprire la portata ottica di un segnale FM? Heywhatsthat!

18 Agosto 2017
1988 Visualizzazioni

Come molti appassionati di frequenze FM sanno, i famosi DXer o gli appassionati del “ferro”, tutte le più grosse frequenze FM come copertura si trovano sempre sui monti, spesso in punti strategici per non interferire con altri impianti o per la grossa copertura su un territorio molto vasto.

Questo perché, la modulazione di frequenza (FM) è una tecnica di trasmissione con portata definita ottica, ovvero per ricevere quella particolare frequenza è necessario “vedere” il monte, la postazione, le antenne fisicamente anche a centinaia di KM.

Per soddisfare questa nostra curiosità, conoscendo il sito di riferimento da dove trasmette una particolare frequenza ci viene in aiuto heywhatsthat.

Heywhatsthat: scoprire la portata ottica di un segnale FM

Questo portale ci permette di visualizzare e creare i cosiddetti “panorama“, ovvero ci traccia la visuale che si ha dal punto più alto del monte, dove normalmente stanno i vari ripetitori radiofonici.

Nella parte alta troviamo una prospettiva dal basso di dove ci troviamo, quali sono le creste dei monti e un indicazione colorata sul tipo dei rilievi, in basso la parte più interessante legata alla mappa del monte scelto.

Diagramma di irradiazione Monte Cero (PD)

In questo esempio ho selezionato la visione di un importante sito Padovano: il Monte Cero. al centro troviamo in viola il punto di osservazione (sulla cresta del monte) e a lato la portata ottica da quel punto di tutto quello che si può “vedere” dall’alto. Più la zona è rossa maggiore è la copertura presunta di questo monte, che va infatti a scomparire mano a mano che si avanza con i km.

Inoltre, è molto interessante anche il calcolo delle famose zone d’ombra, dove, per la presenza di altri monti più alti, la portata ottica viene bloccata: nel caso del Cero si può notare un cono d’ombra a nord dato dal Monte Venda.

Ci vengono in aggiunta segnate, con le bandierine rosse, tutti gli altri “panorami” dei monti vicini presenti in archivio e da consultare, a sinistra la distanza tra essi e il punto da noi scelto per la visualizzazione del diagramma.

Per consultare la mappa vi rimandiamo al sito ufficiale.

LEGGI ANCHE:
– Radio locali: “é il momento di reagire!”
– Voce ai “Protagonisti”: intervista a Bianca Micheletti

Potrebbero interessarti

Aeranti-Corallo: “Ancora poche frequenze DAB+ per le radio locali”
News
456 visualizzazioni
News
456 visualizzazioni

Aeranti-Corallo: “Ancora poche frequenze DAB+ per le radio locali”

Nicola Franceschini - 15 Giugno 2019

Aeranti-Corallo interviene nuovamente sui ritardi della pianificazione delle frequenze utilizzabili, da parte della radiofonia locale, per le trasmissioni in DAB+.…

De Gregori critica la musica delle radio, ma oggi l’offerta si è arricchita
News
495 visualizzazioni
News
495 visualizzazioni

De Gregori critica la musica delle radio, ma oggi l’offerta si è arricchita

Nicola Franceschini - 14 Giugno 2019

Come può essere classificata la qualità della musica che passano le radio? La domanda si ripropone nuovamente, dopo l'ennesima critica…

Arriva “Capital Soft”, la webradio all’insegna del suono più delicato
News
586 visualizzazioni
News
586 visualizzazioni

Arriva “Capital Soft”, la webradio all’insegna del suono più delicato

Nicola Franceschini - 13 Giugno 2019

Radio Capital arricchisce l'offerta delle proprie emittenti tematiche. Oltre a Radio Capital Classic Rock, Radio Capital W l'Italia, Radio Capital…