Il messaggio del Papa apre la campagna di Rai Radio1 e CADMI contro la violenza sulle donne

Rai Radio1 presenta un’importante iniziativa contro la violenza sulle donne. I dettagli nel comunicato.

Si aprirà con un lungo messaggio del Papa la giornata di giovedì 9 novembre che Rai Radio1 dedicherà alla lotta contro la violenza sulle donne, in associazione con il centro antiviolenza/casa di accoglienza Cadmi di Milano, il primo a operare in Italia fin dal 1986.

Il messaggio del Pontefice si potrà ascoltare all’interno del Giornale Radio delle 8.00, per tutto il giorno poi le trasmissioni, con ospiti dedicati, continueranno a parlare del tema rilanciando la campagna nazionale di sensibilizzazione che proseguirà a gennaio con una serie di iniziative su tutto il territorio nazionale nell’ambito del progetto “Rai Radio1, la radio dei diritti”.

Titolo della giornata del 9 novembre sarà “Come un’onda contro la violenza sulle donne”, obiettivo: far emergere i nodi, le contraddizioni e gli aspetti meno approfonditi di una vera e propria emergenza sociale, oltre ad affrontare il tema dei figli, spesso spettatori e vittime di episodi piccoli e grandi di violenza contro le donne. Si parlerà anche delle possibili forme di tutela e di assistenza, dell’indipendenza economica delle donne che vogliono sottrarsi agli abusi, del ruolo della comunicazione.

In una parola si cercherà di far emergere che dalla violenza si può uscire, che le donne possono contare, oltre che sulla propria forza, su istituzioni e associazioni in grado di aiutarle ed assisterle sotto diversi profili. Il messaggio che Rai Radio1 e Cadmi vogliono lanciare è che le donne non sono sole, che c’è tanto da fare ma non si parte da zero, che tanti operatori sono già oggi a loro disposizione e, non ultimo, che una importante struttura di informazione come la Rai Radio1 si mette a loro disposizione, sul territorio, per aiutare le donne in difficoltà ad avere tutte le indicazioni e l’assistenza di cui hanno bisogno: si cercherà, in questo senso, di essere la loro voce.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

ll Gr1 in onda da Gerusalemme, a un mese dalla strage che ha dato inizio al conflitto in Medio Oriente

Martedì 7 novembre, a un mese dalla strage di Hamas contro Israele che ha dato inizio al nuovo conflitto in Medio Oriente, il Gr1 andrà in onda per l’intera giornata da Gerusalemme.

Lo rende noto un comunicato stampa Rai.

Salvatore Sabatino condurrà dalla Città Santa le edizioni delle 8.00, delle 13.00 e delle 19.00.

Ci saranno servizi e approfondimenti degli inviati e dei corrispondenti Rai.

Parteciperanno analisti e commentatori.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

La storia della musica dance a “Radio1 Streaming”

La storia della musica dance sarà al centro della puntata di venerdì 27 ottobre di “Radio1 Streaming”.

Il programma del mattino della prima rete Rai, in onda dalle 11.05 alle 11.30 dal lunedì al venerdì, è condotto da Savino Zaba.

Ogni giorno, notizie, storie, aneddoti, racconti e interviste live con i protagonisti della musica di oggi.

Componente importante del programma sono anche gli ascoltatori, che intervengono con messaggi scritti e vocali o interazioni sui profili social di Rai Radio1.

Ospite della puntata di venerdì sarà Manuela Doriani, una delle dj più note e amate dal pubblico della radio e dei locali.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Calcio, Ryder Cup e Moto GP nel weekend sportivo di Rai Radio1

Prende il via un weekend ricco di sport per Rai Radio1. I dettagli nel comunicato.

Si apre con il commento della Sprint Race dal Giappone l’appuntamento con “Sabato Sport”, condotto da Guido Ardone e in onda sabato 30 settembre alle 14.00 su Rai Radio1.

A seguire un approfondimento sulla Coppa del Mondo del lavoro 2023. L’evento, di cui Rai Radio1 è media partner, è finalizzato a creare cultura in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sul fondamentale ruolo delle politiche per la prevenzione e creare unità nell’ambito del mondo del lavoro attraverso lo sport.

Alle 14.40 previsto un punto sulla Ryder Cup con l’inviato Emilio Mancuso e alle 14.50 spazio a “Tutto il calcio minuto per minuto“, condotto da Massimiliano Graziani. In scaletta una partita di Serie A (Lecce-Napoli) e tre di Serie B: Feralpi Salò-Spezia; Pisa-Cosenza e, alle 16.15, Ternana-Reggiana.

Alle 18.00 l’anticipo di Serie A, Milan-Lazio, con le voci di Massimo Barchiesi e Fulvio Collovati.

Alle 20.45 il calcio d’inizio di Salernitana-Inter, radiocronaca di Francesco Repice e Luigi Carbone. In chiusura, fino al termine alle 23.30, i nostri opinionisti Sebino Nela e Filippo Grassia risponderanno ai messaggi e alle telefonate degli ascoltatori.

Domenica 1° ottobre, a “Domenica Sport” condotta da Guido Ardone dalle 12.30 su Rai Radio1, la linea va subito a Diego Carmignani e Sara Meini per l’anticipo di Serie A, Bologna-Empoli.

Alle 14.35 un punto sui risultati del MotoGp del Giappone e sulla Ryder Cup di Golf con Luca Cesaretti ed Emilio Mancuso.

Alle 14.50 “Tutto il calcio minuto per minuto” è condotto da Filippo Corsini. In scaletta una partita di Serie A (Udinese-Genoa) e, dalle 16.15, quattro di Serie B: Bari-Como; Cittadella-Lecco; Palermo-Sudtirol; Sampdoria-Catanzaro.

Dalle 18.00, l’anticipo di Serie A Atalanta-Juventus e il basket con l’incontro tra Milano-Treviso.

Roma-Frosinone, posticipo di Serie A, delle 20.45 sarà raccontata da Manuel Codignoni e Giacomo Prioreschi.

In chiusura, fino al termine alle 23.30, i nostri opinionisti Fulvio Collovati e Filippo Grassia risponderanno ai messaggi e alle telefonate degli ascoltatori.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

“Un secolo di Radio” raccontato ogni giorno da Umberto Broccoli

Lunedì 25 settembre prende il via “Cento, un secolo di Radio”, in onda dal lunedì al venerdì dalle 17.05 alle 17.30 su Rai Radio1. I dettagli nel comunicato.

Il 6 ottobre 2024 la Radio compie cento anni.

Un secolo di parole e note iniziato con un annuncio storico di Ines Viviani Donarelli.

In questi anni la Radio ha accompagnato gli italiani diventando un asse portante della cultura del Paese, ne ha raccontato la storia stimolando nei suoi ascoltatori la curiosità e la conoscenza.

Negli archivi della radiofonia si conservano le voci e le note che hanno accompagnato da sempre la scenografia del racconto.

Attraverso la narrazione di Umberto Broccoli, il ruolo della Radio dalle sue origini ai giorni nostri: gli anni Quaranta, la Guerra e il dopoguerra, la nascita della Televisione e il moltiplicarsi di mezzi, linguaggi e format che ancora oggi la vedono competitiva e vincente.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Rai Radio 1: Vladimir Luxuria e Francesco Storace danno il via a “Il rosso e il nero”

Prende il via un nuovo appuntamento quotidiano su Rai Radio1. I dettagli nel comunicato.

Sono Francesco Storace e Vladimir Luxuria i conduttori di “Il rosso e il nero”, il nuovo programma che prende il via lunedì 25 settembre alle 11.30 su Rai Radio 1.

In onda tutti i giorni da lunedì a venerdì, l’inedita coppia radiofonica, con un passato politico in Parlamento in opposti schieramenti, darà vita a un confronto sui temi di stretta attualità politica, ma non solo.

Esprimeranno i loro differenti “punti di vista” su vari argomenti, come hanno fatto già in Parlamento quando militavano Storace in Alleanza Nazionale e Luxuria in Rifondazione Comunista.

Gli ospiti della prima puntata di lunedì saranno Matteo Renzi, leader di Italia Viva; Mario Sechi, direttore di Libero.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]