A Mario Luzzato Fegiz, il Premio Corona d’Oro alla carriera

Importante riconoscimento per Mario Luzzato Fegiz. I dettagli nel comunicato.

Sabato 6 luglio dalle ore 19.00 in occasione della 1^ edizione del “Premio Corona D’Oro” presso la Sala Estense di Ferrara sarà consegnato un riconoscimento alla carriera al giornalista Mario Luzzatto Fegiz.

Mario Luzzatto Fegiz, giornalista, critico musicale, saggista, conduttore radiofonico che con la sua dialettica inconfondibile ha creato uno stile, sabato 6 luglio 2024 dalle ore 19.00 riceverà il “Premio Corona D’Oro” alla Carriera presso la Sala Estense di Ferrara. Il Premio sarà consegnato dal Sindaco di Ferrara Alan Fabbri.

“La città di Ferrara è onorata di ospitare la prima edizione del Premio Corona d’Oro, che verrà consegnato a Mario Luzzatto Fegiz, storico e rinomato giornalista e critico musicale, tra gli ospiti della serata. Questa iniziativa si inserisce in un più ampio progetto volto alla promozione della città, storicamente votata alla musica, alla cultura, allo spettacolo e alle arti. Ringrazio gli organizzatori per aver scelto Ferrara come luogo ideale per dare avvio a questo importante riconoscimento”, così il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri.

Il Premio Corona D’Oro celebra i grandi giornalisti del mondo dello spettacolo con un riconoscimento che si pone l’obiettivo di diventare negli anni il premio più prestigioso del settore, indipendentemente dal mezzo di comunicazione utilizzato (televisione, carta stampata, radio, web ecc.). Un modo per promuovere la rilevanza del giornalismo e della figura del giornalista nella società contemporanea e nella divulgazione dell’arte. Il vincitore sarà uno per la categoria musicale e uno per la categoria cinematografica.

Sabato 6 luglio dalle ore 19.00 presso la Sala Estense di Ferrara sarà consegnato dal Sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, il Premio Corona D’Oro realizzato dal M° Orafo Michele Affidato.

Sempre sabato 6 luglio sarà consegnato il “Film VideoClip Award”, giunto alla sua seconda edizione, che celebra l’eccellenza e la creatività nel campo del cinema e della musica, riconoscendo il “Miglior Film-Videoclip” e il “Miglior Regista” (i videoclip presi in considerazione sono quelli pubblicati nel periodo compreso tra il 1° luglio 2023 e il 30 maggio 2024).

Tutti coloro che saranno premiati sabato 6 luglio riceveranno un omaggio dall’artista Giuliano Grittini.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Microfono d’Oro 2024: i vincitori del Premio

Giovedì 4 luglio si terrà a Roma la quattordicesima edizione del “Microfono d’oro”.

Alle ore 17.00, presso la Sala della Promoteca in Campidoglio, saranno consegnati i riconoscimenti alle radio ed ai loro protagonisti, che si sono distinti nell’ultimo anno.

Queste le realtà che saranno premiate per il 2024.

Informazione: Incroci – Rai Isoradio – Myriam Fecchi

News: Due come noi – Radio Monte Carlo – Rosaria Renna, Filippo Firli

Attualità: Protagonisti – RTL 102.5 – Francesco Fredella, Gianni Simioli, Francesco Taranto, Antonio Sica

DAB: Buongiorno Radio Kids – Rai Radio Kids – Arianna Ciampoli, Marco Di Buono, Pupazzo DJ

DAB: Close Friends – No Name Rai – Federica Longo

Cultura: Igorà, tutti in piazza – Rai Radio 1 – Igor Righetti

Musica: Crossover, La musica a 360 gradi – Rai Isoradio – Alma Manera

Notte: I Lunatici – Rai Radio 2 – Roberto Arduini, Andrea Di Ciancio

Servizio: L’Italia che lavora – Rai Isoradio – Nancy Squitieri

Costume: Con le Sorelle d’Italia – RID 96.8 – Karma B

Internazionale: Pamela viaggia in latin – Rai Isoradio – Pamela D’Amico

Ambiente: KM Zoom – Radio Libertà – Lorenzo Viviani, Antonino D’Anna

Politica: RID a confronto – RID 96.8 – Alessandra Paparelli

Social: The Social One – Radio Roma Sound FM 90.0 – Antonello Sforza, Eva Cruciani

Web: Terza Pagina Magazine

Critica Televisiva: Un giorno speciale – Radio Radio – Francesco Vergovich, Marco Vittiglio

Intrattenimento: Gli Inascoltabili – Radio Roma Sound FM 90.0 – Lucrezia Di Bona, Romina Caprera, Elisa Di Iorio, Alessio Di Francesco, Camilla Caprera, Stefano Faina, Francesca Tessitore, Massimo Ciccozzi, Nicola Caprera

Under 18: Bambinando Oasi Park – Radio Godot – Cristina Campagna, Andrea Striano

Sociale: Solo cose belle – Radio Mater – Giorgio Gibertini

Comedy Show: Fatti di risate, è tutta questione di chimica – Radio Cusano Campus – Annamaria Fittipaldi, Giuseppe Abramo

Emittente storica: La figlia del Dottore – Radio Popolare – Federico Esposito, Margherita Devalle

Web: Terza Pagina Magazine

Roma: Te la do io Tokyo – Tele Radio Stereo 92.7 – Mario Corsi, Jonathan Calò

Lazio: Non mollare mai – Radio Sei – Stefano Pantano

Attualità Sportiva: Ferrero, non solo sport – Radio Cusano Campus – Gianluca Scarlata, Massimo Ferrero

Approfondimento sportivo: Maracanà – TMW Radio – Marco Piccari, Stefano Impallomeni

Talk Sportivo: Radio Radio lo Sport – Radio Radio – Ilario Di Giovambattista

Motori: Te lo dice Litterio, motori e dolori – Radio Roma Sound FM 90.0 – Giordano Litterio, Mattia Savini, Gabriele Ziantoni

Menzione Speciale: Andrea Del Monte

Produttore musicale: Gianni Testa

Album rivelazione: Vincenzo Capua

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Radio Capodistria sarà premiata al MEI come “prima radio indipendente”

Dal 4 al 6 ottobre, torna a Faenza (Ra) l’abituale appuntamento con il MEI, il Meeting delle etichette indipendenti.

Diverse le iniziative già in programma, che saranno definite man mano che ci si avvicina ai giorni della manifestazione.

Una di queste riguarderà la radio.

In occasione dei 75 anni dalla sua nascita, sarà premiata Radio Capodistria.

Il merito? Quello di essere stata la “prima radio indipendente”, per lo meno su un territorio – quello del nord-est – che riguardava anche la Romagna, storicamente (e tuttora) servita dai 1170 KHz in onde medie dell’emittente slovena in lingua italiana.

Oggi Radio Capodistria, come qualsiasi realtà, è presente su tutte le piattaforme e la si può ascoltare ovunque in streaming, anche grazie l’app di FM-world.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

66° Zecchino d’Oro: in palio il “Premio Rai Radio Kids” per la canzone più radiofonica

In occasione dello “Zecchino d’Oro”, arriva il “Premio Rai Radio Kids”. I dettagli nel comunicato.

Novità in arrivo per la 66a edizione dello Zecchino d’Oro. Oltre al vincitore ufficiale dell’edizione, che sarà annunciato da Carlo Conti nella serata finale, ci sarà anche un nuovo premio, istituito quest’anno per la prima volta. Si tratta del “Premio Rai Radio Kids”, che verrà attribuito alla canzone più adatta all’ascolto in radio.

Il premio speciale verrà annunciato al termine della serata finale e verrà consegnato da Carolina Benvenga e Andrea Dianetti, conduttori delle due prime serate dello Zecchino. Per annunciare e far conoscere al pubblico il nuovo premio, nelle due prime serate è previsto un collegamento con lo studio di Rai Radio Kids, dove si troveranno Armando Traverso e i due pupazzi DJ e Krud, conduttori della radio.

A decidere la canzone vincitrice del “Premio Rai Radio Kids” è una giuria di qualità composta da conduttori, autori, attori e tutte quelle figure professionali che gravitano intorno al mondo della Radio.

Appuntamento quindi al 3 dicembre per l’assegnazione del nuovo premio speciale e al 1° dicembre con la prima serata della 66° edizione dello Zecchino D’Oro.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Ai Lunatici, il premio Italian Tv Award 2023

“Nella meravigliosa cornice della Festa del Cinema di Roma, è stato un grande orgoglio ricevere il premio Italian Tv Award 2023”.

Lo annunciano “I Lunatici”, ovvero Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

I conduttori del programma notturno di Rai Radio2 proseguono il post sostenendo di essere “Felici di questo riconoscimento, perché fin dal primo secondo in cui ‘I Lunatici’ sono andati in video, con i nostri ascoltatori abbiamo fatto un patto: portare la radio in tv, non il contrario”.

Il post termina con i dovuti ringraziamenti.

“Grazie a Rai Radio2 per la fiducia e grazie alla gente della notte che da ormai sei stagioni ci ha adottato con le sue emozioni, i suoi racconti e i suoi momenti speciali, tra emozioni, follia e sentimenti”, concludono i conduttori del programma in onda dalle 23.00 alle 3.00 di notte.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

RTL 102.5 riceve il Premio “Rosa Camuna 2022”

Il presidente di RTL 102.5 Lorenzo Suraci ha ritirato il Premio “Rosa Camuna 2022”, nella sezione speciale informazione e intrattenimento.

I dettagli nel seguente comunicato.

“Ha aperto le porte ad un autentico fenomeno culturale: ha dato voce ai giovani e ai dibattiti, insieme ad una diversificata offerta musicale e di intrattenimento”: RTL 102.5 con questa motivazione riceve il Premio “Rosa Camuna 2022” – nella sezione speciale informazione e intrattenimento – in occasione della Festa della Lombardia. Il premio è stato ritirato dal presidente di RTL 102.5, Lorenzo Suraci, che ha dichiarato: “Ricevere un premio è sempre una grande emozione, questo riconoscimento va alla radiovisione RTL 102.5 che non si è mai fermata durante questi anni difficili, tenendo compagnia a milioni di italiani. Per noi tutto questo rappresenta la normalità”.

Nella motivazione si legge anche che la prima radiovisione d’Italia con “spirito sempre innovativo e creativo è la colonna sonora delle nostre giornate, ci fa rilassare e spesso anche riflettere”.

Il Premio Rosa Camuna è stato istituito dalla Giunta regionale della Regione Lombardia nell’ottobre 1996. In quegli anni era destinato a cinque donne che si sono particolarmente distinte in vari campi. Poi, nel 2014, sono cambiate le modalità di conferimento per estendere la platea dei beneficiari.

“I Premi Rosa Camuna 2022 sono istituiti per riconoscere pubblicamente l’impegno, l’operosità, la creatività e l’ingegno di coloro che si siano particolarmente distinti nel contribuire allo sviluppo economico, sociale, culturale e sportivo della Lombardia”, spiega il governatore Attilio Fontana. “Un momento, dunque di ringraziamento, ma anche di proiezione verso il futuro per una Lombardia sempre più competitiva e solidale”.

Tra i premiati all’evento del 29 maggio, oltre a RTL 102.5, ci sono l’A.C Milan (nella sezione sport), Matilde Gioli (Premio speciale arte, spettacolo e cultura), Guido Bertolaso (Premio speciale gestione emergenza pandemica), Matteo Cunsolo (Premio Speciale solidarietà al popolo ucraino), il Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta (Premio speciale gestione emergenza pandemica), Nini Stocchetti (Premio speciale gestione emergenza pandemica), Remo Morzenti Pellegrini (Premio Speciale educazione, impegno civico, formazione) oltre a tanti altri premi a personalità di spicco del panorama italiano.

(Comunicato stampa)

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]