Lorenzo Suraci (RTL 102.5) a FM-world: “A Sanremo 20 ore di diretta dal nostro truck. Giuria delle radio? Posso anticiparvi che…”

Ha suscitato molta curiosità il cambio di denominazione e format di una delle sei radio digitali del gruppo RTL 102.5: RTL 102.5 Caliente.

FM-World ha chiesto all’Editore Lorenzo Suraci di raccontare di questa nuova iniziativa, ma inevitabilmente siamo finiti a parlare di Sanremo: e alla fine la notizia caliente era soprattutto quest’ultima. Partiamo dunque da qui.

Giuria delle radio

Marco Hugo Barsotti: La novità di Sanremo quest’anno è la “Giuria delle radio“. Come pensate di partecipare?

Lorenzo Suraci: Voglio sorprendervi, anticipando una notizia: noi non faremo parte della giuria. E vi spiego il motivo. Noi abbiamo sentito tutte le canzoni, io e i miei programmatori musicali, trenta canzoni. E posso anticiparvi, sarà un grande Sanremo.

Dieci e lode

Tante canzoni da 10 e lode. Credimi, non è una battuta: grande musica davvero. Per cui non voglio giudicare, non vogliamo giudicare, diciamo che RTL 102.5 resta al di sopra delle parti. Perché se no dovremmo dare 10 a tantissimi artisti…

OVS No more

M.H.B.: Quindi l’appuntamento resta tra qualche giorno alla solita postazione a fianco dell’ingresso dell’Ariston.

L.S.: E invece anche qui devo sorprendervi; l’appuntamento ve lo do da un’altra parte. A voi e a tutti gli ascoltatori che vorranno venire a Sanremo.

Truck

Quest’anno saremo presenti con il nostro truck in uno spazio più accessibile a tutti, vicino al Casinò. E faremo tantissime ore di diretta, almeno 20 ore, dalle 6 del mattino fino a notte fonda. In diretta con tutti i programmi, con conduttori in abbinamento: uno a Sanremo e uno che resta in studio.

Caliente

E veniamo a RTL 102.5 Caliente. A gennaio 2024, RTL 102.5 Romeo & Juliet diviene RTL 102.5 Caliente. Moltissimi, come era prevedibile, i commenti  sui nostri canali social, anche in considerazione della modalità quasi “stealth” dell’avvicendamento, avvenuto senza comunicati stampa.

La nuova programmazione è stata definita da un lettore di Talkmedia “pop/reggeton latinoamericano“, mentre un altro lettore ha commentato “mancava nell’etere nazionale, anche perché le poche presenti di musica latinoamericana sono locali“. Anche qui abbiamo chiesto qualche commento a Lorenzo Suraci,


L’idea

Marco Hugo Barsotti: Come vi è venuta l’idea proprio di questo canale, e non – per dire – uno Jazz?

Lorenzo Suraci: Guarda, è un semplice avvicendamento musicale da un formato all’altro. I miei programmatori musicali e tante altre persone mi hanno convinto che è un format che ha tanti estimatori e che non trovavano una radio adatta ai loro gusti. Molto semplice.

M.H.B:  In Francia esiste una radio latina addirittura in FM, segno della presenza di un grande pubblico interessato, forse poco visibile ma certamente esistente.

L.S.: E infatti risulta anche a noi, risulta che ci siano tanti appassionati del genere, poco serviti. Ma – al di là delle ricerche di mercato – sono state le tante voci in questo senso a convincermi. Professionisti del settore, ma anche semplici ascoltatori e conoscenti. Anche se – e lo sapete – alcuni di questi brani fanno capolino di tanto in tanto sulle tre reti principali. Quindi ringrazio quanti hanno ascoltato con attenzione questa nuova iniziativa e hanno voluto commentarla ma, dal mio punto di vista, si tratta appunto di un semplice avvicendamento musicale. (M.H.B. per FM-World)

 

Lorenzo Suraci: “Ringraziamo gli oltre 8 milioni di italiani che, ogni giorno, ascoltano le radio del Gruppo RTL 102.5”

Il presidente del Gruppo RTL 102.5 Lorenzo Suraci commenta i dati di ascolto, usciti nelle scorse ore.

RTL 102.5 è la radio più ascoltata d’Italia, con una presenza costante in diretta 24 ore su 24, e conquista, nel giorno medio, 6.025.000 persone nel 2023. Secondo l’ultima rilevazione TER, basata sui dati annui del 2023, RTL 102.5 è la preferita degli italiani. Nel dettaglio sono 8.395.000 gli ascoltatori delle emittenti del Gruppo RTL 102.51.333.000 per Radiofreccia1.037.000 per Radio Zeta.

«Ringraziamo gli oltre 8 milioni di italiani che, ogni giorno, ascoltano le radio del Gruppo RTL 102.5. Il nostro sistema radiofonico è perfettamente mirato, comprendendo l’ammiraglia generalista RTL 102.5, la radio dei giovani Radio Zeta e Radiofreccia, anima rock del gruppo. Tre target distinti per il mercato pubblicitario. RTL 102.5 Play è la nostra piattaforma, che ospita tutte le radiovisioni del gruppo, i siti, i nostri eventi, tutti gli ospiti che sono in onda nei nostri programmi e tanti contenuti esclusivi», racconta Lorenzo Suracipresidente di RTL 102.5. «Il Gruppo RTL 102.5 propone per il 2024 una nuova strategia commerciale che coinvolge l’intero sistema RTL 102.5, attivando tutti i touchpint dalla radio al digital al social per arrivare agli eventi live. I nostri canali social vanto 4,3 milioni di followes con un tasso di coinvolgimento del 2.3%. Siamo pronti, anche nel 2024 ad affrontare il mercato andando sempre di più a integrare la comunicazione editoriale con quella commerciale offrendo ai Brand nuove proposte di comunicazione ad hoc, coinvolgendo attivamente gli ascoltatori e stimolando la loro attenzione”.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

RTL 102.5 si conferma prima nel Giorno Medio Ieri

Il gruppo RTL 102.5 commenta così gli ultimi dati RadioTER, pubblicati lunedì 3 luglio.

RTL 102.5 mantiene la sua posizione di leader del panorama radiofonico italiano. Secondo l’indagine TER relativa al primo semestre del 2023 (periodo dal 17/01 al 12/06), RTL 102.5 registra 5.971.000 di ascolti nel giorno medio, confermandosi come la prima Radiovisione d’Italia.

Secondo l’ultima pubblicazione dei dati TER, l’intero Gruppo RTL 102.5 può vantare un totale di 8.284.000 milioni di ascolti nel giorno medio con RTL 102.5 GM 5.971.000 di ascoltiRadiofreccia GM 1.359.000 di ascolti e Radio Zeta GM 954.000 ascolti.

“Dopo anni di pandemia, che ha distorto la vita di tutti noi, il ritorno alla normalità porta con sé anche il ritorno alle normali abitudini, che vedono la radio da sempre centrale nei consumi culturali degli italiani. L’offerta di altissima qualità – sia sul fronte musicale sia di quello di intrattenimento e informazione – ci pone al centro della dieta mediatica di adulti e ragazzi, come testimonia la riconquista dei grandi numeri. RTL 102.5 si conferma la prima radiovisione d’Italia con 5.971.000 ascoltatori e l’intero gruppo raggiunge un totale di 8.284.000 ascoltatori tra RTL 102.5 con 5.971.000, Radio Zeta con 954.000 e Radiofreccia con 1.359.000. Sono orgoglioso di poter dire che tutte e tre le radio, rivolte a target diversificati, possono essere oggi come oggi definite ammiraglie e possono essere seguite ovunque, in ogni momento e da qualsiasi device. L’intero Sistema RTL 102.5 raggiunge 25 milioni di contatti, sulle tre radiovisioni, sui siti web, sulle radiovisioni digitali e su RTL 102.5 Play, il grande portale on demand. Sono fiero anche della crescita delle sei emittenti digitali, che offrono all’ascoltatore una varietà di contenuti, fresca e dinamica, fatta di musica, intrattenimento e informazione. Insomma un’offerta unica nel panorama italiano e mondiale con una copertura totale su tutti i target radiofonici e televisivi e offerte commerciali con promozioni live e reali studiate ad hoc”, dichiara Lorenzo Suraci, Presidente di RTL 102.5.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Lorenzo Suraci (RTL 102.5) ricorda Maurizio Costanzo: “Abbiamo inventato il Radio Costanzo Show”

Tra i tanti messaggi di cordoglio per la scomparsa di Maurizio Costanzo, arriva un comunicato da RTL 102.5 che pubblichiamo.

“Abbiamo inventato insieme il Radio Costanzo Show in onda su RTL 102.5 dal 2013. Costanzo, un grande giornalista ed un grande autore, ha iniziato la sua carriera proprio in radio. L’abbiamo ricordato sin da subito in diretta nei nostri programmi, nei notiziari, e lo faremo nel corso di tutta la giornata. Mando un forte abbraccio in questo momento a Maria De Filippi e a tutta la sua famiglia”, ricorda Lorenzo Suraci – Presidente di RTL 102.5.

Federica Gentile, direttrice artistica di Radio Zeta e conduttrice di RTL 102.5, ha lavorato a lungo con Costanzo nella prima radiovisione d’Italia.

“Maurizio è stata una delle persone più intelligenti, ironiche, divertenti, che abbia mai conosciuto. Una persona a cui ho voluto molto bene. Sarei rimasta ore e ore ad ascoltare i suoi racconti. Ho sempre apprezzato la sua capacità di divertirsi con le cose più semplici, mantenendo quella giocosità tipica dei bambini che spesso si perde nel corso degli anni”, ricorda Federica Gentile.

Lorenzo Suraci: «Da oggi il sistema RTL 102.5 vanta anche circa 25 milioni di contatti giornalieri»

Comunicato stampa RTL 102.5

RTL 102.5 è la prima Radiovisione d’Italia. L’intero Gruppo (RTL 102.5 GM 5,8 milioni, Radiofreccia GM 1,2 e Radio Zeta GM 730 milavanta 7,8 milioni di ascolti nel giorno medio, come da ultima pubblicazione dei dati Ter relativi al 2022.

Ma la grande novità è il SISTEMA RTL 102.5 con 24.865.000 di contatti nel giorno medio. «RTL 102.5 oggi dichiara un dato globale, reale e attuale, documentabile. Il dato è il risultato del metodo di analisi elaborato da Kebula, startup dell’Università di Salerno, focalizzata sull’Intelligenza Artificiale e sulla Data Science», dice Lorenzo Suraci, presidente del Gruppo RTL 102.5.

I contatti si riferiscono alla fruizione dei contenuti dell’intero SISTEMA RTL 102.5 che è composto da tutte le radiovisioni (RTL 102.5Radio Zeta e Radiofreccia), dai siti web (rtl.itradiozeta.itradiofreccia.it), dalle radiovisioni digitali (RTL 102.5 News, Best, Doc, Napulè, Bro&Sis, Romeo&Juliet), oltre che da RTL 102.5 Play, il grande portale on demand.

LE PAROLE DI LORENZO SURACI, PRESIDENTE DI RTL 102.5

«Noi difendiamo l’indagine TER, tutt’ora lo standard del settore, ma da molti mesi sosteniamo che vada integrata, che vada aiutata a essere significativa. Oggi non ha più senso parlare dei dati di ascolto di un singolo canale, occorre considerare chi ascolta in time-shifting, chi i podcast, chi le radio native digitali come RTL 102.5 News, RTL 102.5 Best, RTL 102.5 Bro&Sis, RTL 102.5 DOC, RTL 102.5 Napulè e RTL 102.5 Romeo & Juliet. RTL 102.5 oggi dichiara un dato globale, reale e attuale, poiché documentabile», dichiara Suraci.

Il presidente Suraci continua: «Oggi sono nella condizione di affiancare ai dati TER, usciti nella giornata odierna, un dato più globale, attuale e documentabile, il numero di contatti giornalieri che il “sistema RTL 102.5″ vanta sul territorio italiano. Un numero molto importante supportato anche dalla fama e integrità del professor Troiano. Noi assicuriamo a Kebula l’accesso e la disponibilità di tutta l’enorme massa di dati che raccogliamo in tempo reale».

(Comunicato stampa)

RTL 102.5: a Lorenzo Suraci e Paolo Pacchioni, il Premio Sportivo Nazionale “La Clessidra”

Importante riconoscimento per RTL 102.5.

L’iniziativa si è tenuta in Toscana.

Martedì 15 novembre, il presidente di RTL 102.5 Lorenzo Suraci e il caporedattore Paolo Pacchioni hanno ricevuto ad Anghiari (Ar) il Premio Sportivo Nazionale “La Clessidra”.

Lorenzo Suraci ha ricevuto il premio “Città della battaglia” per alti meriti sportivi, perché la cultura dello sport è da sempre uno dei pilastri dell’informazione di RTL 102.5.

Paolo Pacchioni, in qualità di firma prestigiosa della stampa nazionale, ha ricevuto il Premio Giornalistico “Piero della Francesca”.

Scelti da una commissione di rappresentati istituzionali ed esperti, Lorenzo Suraci e Paolo Pacchioni sono fra le personalità vincitrici della tredicesima edizione del Premio “La Clessidra”, un riconoscimento che premia personaggi del giornalismo e dell’imprenditoria legati allo sport, assegnato a coloro che sono riusciti a raggiungere i più prestigiosi palcoscenici nazionali ed internazionali e che possano essere esempio e stimolo per tutti, soprattutto per i più giovani.

(Comunicato stampa)

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: [email protected]