Casa Kiss Kiss: il cuore pulsante del Festival di Sanremo 2024

Una settimana intensa e ricca di soddisfazioni è quella che ha caratterizzato Radio Kiss Kiss, nei giorni del Festival di Sanremo. I dettagli nel comunicato.

Durante la settimana del Festival di Sanremo, la location di Radio Kiss Kiss ha svolto un ruolo centrale nelle attività dell’emittente, accogliendo un flusso continuo di artisti in gara e non, discografici, giornalisti, potenziali futuri partner e fan. Ogni giorno, a Casa Kiss Kiss sono stati sviluppati una serie di eventi che hanno rafforzato il suo ruolo come punto di riferimento centrale per la musica italiana.

La festa inaugurale del 4 febbraio ha visto la presenza di numerose celebrità del mondo musicale e partner della manifestazione, creando un’atmosfera festosa che ha segnato l’inizio della settimana canora più attesa di tutto l’anno e aumentato l’entusiasmo per il festival. Parallelamente, oltre a tutti i cantanti in gara, che sono passati a trovare l’emittente, anche artisti di fama nazionale e internazionale, tra cui Cocciante e Bob Sinclar, hanno condiviso le loro storie con gli ascoltatori in interviste esclusive.

E poi il grande pubblico, sempre presente all’esterno della location, che ha contribuito a creare un’atmosfera di intrattenimento collettivo, grazie alla possibilità offerta da Casa Kiss Kiss di far vivere a tutti e in modo accessibile e coinvolgente la vita all’interno della location. La radio ha offerto dalla mattina alla sera momenti di musica e di interazione ai suoi ospiti, con tanti giochi interattivi.

“Casa Kiss Kiss Sanremo” ha raccolto sui social, ad ora, oltre 12.500.000 visualizzazioni sui profili di Radio Kiss Kiss, incrementando del 300% le views complessive dei propri contenuti, sempre originali ed esclusivi, rispetto all’operazione sanremese del 2023. Anche il sito di Kiss Kiss ha aumentato del 34% le visualizzazioni dei contenuti pubblicati e di quasi il 40% l’acquisizione degli utenti.

All’oramai celebre “Kisselatira”, l’originale “intervista da tavolo” prodotta da Radio Kiss Kiss dove gli artisti lanciano i dadi e rispondono alle domande riportate sulle caselle del gioco, si sono aggiunti altri format, come la Wheel Challenge, o l’Hit to Be Hit, dove i protagonisti di Sanremo hanno vinto passaggi in radio giocando a freccette. Ospiti speciali della produzione social a Casa Kiss Kiss gli influencer Silvia Buratto e Jey Lillo. La prima ha raccontato il backstage dei giorni sanremesi a Casa Kiss Kiss, mentre il secondo ha sorpreso gli artisti con i suoi trucchi di magia.

Così commenta Lucia Niespolo, Editore e Presidente di Radio Kiss Kiss: “Il successo di Radio Kiss Kiss durante quest’ultimo Festival di Sanremo conferma chiaramente la visibilità ottenuta sia offline tramite Casa Kiss Kiss che online dai dati di engagement ottenuti sui canali social, dimostrando la crescente affinità e apprezzamento del pubblico per l’emittente. Il ritmo di crescita nei social è stato costante, con un’interazione positiva e un forte coinvolgimento degli ascoltatori”.

Per ulteriori informazioni e per ascoltare i momenti salienti del Festival di Sanremo su Radio Kiss Kiss, visitare il sito web e i canali social.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Con Radio System, il Salento a Sanremo

Il Salento protagonista a Sanremo con lo staff di Radio System.

L’emittente – diffusa in FM, DAB+ e via IP – ha condiviso con la ligure Radio 104 le giornate del Festival dal truck nei pressi del Casinò.


(Intervista di Nicola Franceschini, montaggio a cura di Max Fogli)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Festival di Sanremo: per l’Ad Sergio ed il Dg Rossi, un evento che entra nella storia della Tv

Arrivato alla serata finale, il Festival di Sanremo 2024 è pronto per un primo bilancio.

Un evento ben riuscito, secondo una dichiarazione congiunta dell’Amministratore Delegato Rai Roberto Sergio e del Direttore Generale Rai Giampaolo Rossi.

“Quella che abbiamo visto in onda venerdì sera, insieme a quanto visto nelle serate precedenti – dichiarano tramite un comunicato è una delle migliori pagine della televisione italiana di sempre. Ed è la dimostrazione che questo quinto Festival firmato Amadeus è capace di parlare a tutti, di abbattere barriere generazionali, di farsi portatore di messaggi universali e di rappresentare il più alto livello artistico italiano. Di essere, insomma, vero Servizio Pubblico e i milioni di italiani davanti agli schermi sono la più chiara dimostrazione di una Rai di nuovo protagonista”.

Come sempre, il Festival di Sanremo è trasmesso in diretta da Rai1 e Rai Radio2, nonchè “on demand” da Rai Play.

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

LadyRadio a Sanremo con “Ti volevo dedicare”

LadyRadio sarà a Sanremo nelle giornate del Festival. I dettagli nel comunicato.

La collaudata trasmissione di musica a richieste di LadyRadio ”Ti volevo dedicare”, per la settimana di Sanremo si trasferisce nella Riviera dei Fiori per seguire il Festival di Sanremo.

Franceskino Dj, il conduttore e animatore del programma per l’occasione sarà affiancato in questa nuova avventura dalla giornalista Eva Edili e dall’influencer e content creator Giulia Lebon.

I tre racconteranno il Festival di Sanremo sotto i loro punti di vista.

L’ironia e la simpatia di Franceskino Dj ci descriverà la parte del dietro le quinte della Kermesse sanremese con le sue curiosità, gli aneddotti passati e presenti dando spazio anche agli stravaganti personaggi che rendono ancora più interessante il festival.

La giornalista Eva Edili, incontrerà i cantanti in gara che si racconteranno ai microfoni dell’emittente.

L’influencer Giulia Lebon, ci regalerà a suon di post e like il lato social di questa 74° edizione del Festival della canzone italiana, con le tendenze moda, i look più stravaganti visti sul palco e non solo.

Non vi rimane che seguirli da lunedì 5 a sabato 10 febbraio dalle 16 alle 18 sulle frequenze di LadyRadio, scaricando l’App o in streaming ladyradio.it.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]

Rai Radio2 è la radio ufficiale del Festival di Sanremo

Si avvicina il Festival di Sanremo e Rai Radio2 ne sarà la radio ufficiale. I dettagli nel comunicato.

Con oltre 100 ore di programmazione dedicata, Rai Radio2 è l’unica radio ufficiale di Sanremo 2024, firmato Amadeus.

Tutto il Festival in diretta, il backstage esclusivo dalla Blueroom dell’Ariston con le sensazioni a caldo dei cantanti in gara, interviste e retroscena dalla Città dei Fiori per ascoltare in diretta la musica ed entrare nel cuore, raccontare e vivere minuto per minuto le emozioni e le curiosità dell’evento musicale dell’anno e non solo.

Da lunedì 5 a domenica 11 febbraio il palinsesto sarà dedicato giorno e notte alla 74ª edizione della kermesse, in una continua staffetta di programmi, voci e volti amati della radio.

Con una grande novità: da martedì a venerdì, dopo il Festival, la diretta continua in contemporanea con Rai1 con Fiorello e gli ospiti eccezionali di “Viva Rai2!… Viva Sanremo!” sul canale 202 del digitale terrestre. E per chi si sveglia presto, anche in replica su Rai Radio2 da mercoledì a sabato dalle 6.30 alle 7.30.

Durante tutta la settimana, Rai Radio2 dentro, davanti e al fianco dell’Ariston: oltre alla Blueroom tutta rossa di Radio2 dentro l’Ariston per le dirette del Festival ed il backstage, ci sarà un Box Studio tutto nuovo in Piazza Borea d’Olmo a cui si aggiunge quest’anno anche uno spazio davvero strategico, il nuovo studio nei locali del negozio Ovs a ridosso del green carpet, a fianco del Teatro.

Ospiti e protagonisti sempre in diretta in un flusso continuo con i conduttori che si passano le chiavi del racconto per rendere gli ascoltatori protagonisti del Festival: dalle 10.30 alle 12.00 a “Radio2 Social Club”, all’Ovs Studio arrivano tutti i cantanti in gara in collegamento con Luca Barbarossa e Andrea Perroni dalla sala B di Via Asiago a Roma e Saverio Raimondo inviato speciale a Sanremo.

Dalle 12.00, Tommaso Labate e Massimo Cervelli portano il loro racconto pop nella Città dei Fiori con “Non è un paese per giovani”.

A seguire, alle 13.45, “La versione delle due” con Andrea Delogu e Giovanna Civitillo, con Silvia Boschero in collegamento da Roma.

Alle 16.00 ancora una novità targata Sanremo 2024: il nuovo programma “Non so stare senza Sanremo” in diretta dal Box Studio con Ema Stokholma e Filippo Timi.

Avvicinandosi alla serata, dalle 20.00 “Aspettando Sanremo” con La Mario e Diletta Parlangeli ci porterà dritti dritti alla diretta del Festival.

Luci accese sul palco dell’Ariston con “Sanremo24” dalla Blueroom con Ema Stokholma e Gino Castaldo per ascoltare le canzoni in gara e realizzare un backstage esclusivo con i cantanti che appena scesi dal palco passano a Radio2.

Per la giornata finale di sabato 10 febbraio “Prendila Così” dalle 9.00 alle 10.30 con Saverio Raimondo in collegamento dallo studio Ovs e Diletta Parlangeli da Roma.

A seguire fino alle 12.00, dallo stesso studio, un’inedita puntata di “Lillo e Greg 610” con Carolina Di Domenico collegata con Lillo e Greg direttamente dalla Capitale.

Dalle 18.00 alle 19.30 “Grazie dei Fiori”, con Pino Strabioli sempre dallo studio Ovs, e con Alessandra Zavoli l’occhio di Colpo di Coda puntato sui tanti cani e gatti portati dai loro “umani” artisti in trasferta sanremese.

Domenica 11 febbraio il racconto del festival continua su Radio2 per l’intera giornata, con collegamenti e ospiti che commenteranno i momenti più belli e i retroscena della finale. Dalle 9.00 alle 10.00, un’altra speciale puntata di “Prendila così” e dalle 12.00 alle 13.30 “L’invasione degli Autogol” dallo studio Ovs di Sanremo.

Un palinsesto ricchissimo a cui si aggiungono gli aggiornamenti su tutti i Social di Rai Radio2, che racconteranno Sanremo 2024 con contenuti esclusivi, extra e backstage.

Rai Radio2 è sempre in diretta su tutte le piattaforme: radio e TV (al canale 202 del Digitale terrestre e Tivùsat), su RaiPlay e RaiPlay Sound in diretta streaming e con clip on demand, oltre a tutti i Social del canale sugli account di @rairadio2.

(Comunicato stampa)

* Per comunicati e segnalazioni: [email protected]