World Radio Day: domenica 13 febbraio, ‘speciale’ su Rai Radio Techetè

 

Appuntamento speciale su Rai Radio Techetè domenica 13 febbraio, in occasione del World Radio Day.

Tutti i dettagli nel seguente comunicato.

Le tappe più importanti della radiofonia attraverso le innovazioni che si sono succedute nel corso del tempo.

Le ripercorre “1924 – 1984, 60 anni di Radio in Italia – L’hardware e il software tra passato e futuro”, il programma realizzato da Massimo Guglielmi, con la collaborazione di Paolo Cingolani, a cura di Anna Colasanti, in onda domenica 13 febbraio alle 8.00 e alle 17.00 su Rai Radio Techetè, in occasione della Giornata Mondiale della Radio.

Si parte dai primordi delle onde hertziane e dai pionieri della radiofonia. Tra questi Guglielmo Marconi che effettuò una serie di sperimentazioni coraggiose, riuscendo a superare molteplici difficoltà. L’obiettivo era di costruire un apparato in grado di ricevere e trasmettere segnali in modo soddisfacente.

In questo il giovane Marconi nel 1895 riuscì a migliorare l’idea del trasmettitore di Hertz. Il programma ricostruisce poi la lunga battaglia dei brevetti tra inventori e corporation che entrano nel mercato della radio fino ad arrivare a un modello unificato degli apparati trasmittenti e di quelli riceventi. Le ulteriori scoperte rendono la radio un mezzo affidabile, nel settore delle comunicazioni radiofoniche irrompono le Potenze mondiali con i loro interessi espansionistici.

La trasmissione, disponibile anche al link www.raiplaysound.it/radiotechete, è arricchita da uno storico racconto dalla voce dello stesso Marconi, che parla delle sue ricerche, delle sue intuizioni e delle sue apparecchiature.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it