Tv e Visual Radio in Piemonte: la situazione dopo lo switch-off

A cura di Mauro Roffi

Asian young adult man watching TV and changing channel with remote control. Narrow focus on buttons and hand in foreground, cropped view.

L’importante recentissimo avvicendamento sul canale 110 in Piemonte, prontamente segnalato da FM-world, fra Telecupole Story e Radio Bruno Tv è solo l’ultimo sviluppo del periodo dello switch-off televisivo, che in questa regione del Nord-Ovest italiano risale ormai ad alcune settimane fa ma non sembra ancora del tutto concluso, almeno per ciò che riguarda una parte delle sigle locali che compaiono sui teleschermi.

Vediamo una ricostruzione della situazione ‘reale’ di questi giorni, al di là delle graduatorie, come da poco abbiamo fatto in Lombardia.

Intanto in Piemonte sono stati previsti tre mux, il primo propriamente regionale gestito da EI Towers, il secondo di 2° livello ma con buona copertura (soprattutto in direzione Lombardia) gestito da Raiway e il terzo gestito dall’operatore Beacom e con copertura un po’ ‘minore’, concentrata in particolare sulla provincia di Asti e zone limitrofe.

Il mux regionale vero e proprio prevede Telecity al 10, Telecupole all’11, Videogruppo al 12 (appartiene al gruppo Mediapason di TeleLombardia e trasmette anche i programmi dell’emittente calcistica locale Top Planet), Rete 7 (13), Primantenna (14), Grp Televisione (15), Sesta Rete (16), Vco Azzurra Tv, che ritrasmette anche alcuni programmi della Tv svizzera (17), Canale Italia (18) e – la novità più rilevante – Video Novara al 19. Sempre nell’ambito del mux 1 ci sono anche Top Calcio 24 (75), 7+ Channel (76), Canale Italia 11 (77) e la comunitaria Onda Novara Tv all’80, che dunque copre ora tutta la regione con i suoi interessanti programmi di informazione e cultura. Se nel caso di Onda Novara è molto gratificante per la radiofonia (e per la provincia di Novara in particolare) vedere il caso di un’emittente locale in Fm che si fa valere al meglio anche in Tv in tutta la regione, è invece purtroppo scomparsa dalla scena la pur ‘ben confezionata’ Radio City Visual Radio (doveva essere al citato 76), sostituita dalla commerciale 7+ Channel, come in altre regioni, per scelte interne al gruppo Telecity 7 Gold.

L’ultima emittente del mux 1 (a parte due ‘copie’ di Videonovara e Vco a numerazioni ‘elevate’) è Quarta Rete Blu del gruppo Primantenna, alla Lcn 90.

Più affollato il primo mux di 2° livello, dove hanno trovato posto una bel gruppo di emittenti: intanto, ci sono Canale 16 al 78 (ma attualmente trasmette Trs 90), Galaxy Tv al 79 (ma trasmette Studio 1 Piemonte), Telegranda all’81, una terza Canale Italia all’82 (ma attualmente ritrasmette invece l’intraprendente radio-tv lombarda Nbc Tv, presente senza numerazione anche nel mux 3), Videonord all’83 e Telecampione al’84. Odeon 24 (86), come in altre regioni, e Radio Radio Tv (peraltro presente in nazionale) al 91 mancano per adesso all’appello, mentre la radio-tv comunitaria a carattere religioso (ma non solo) Rbe-Tv è ora ben salda all’87.

Si prosegue con la seconda rete del gruppo Grp 114 Tv (88), con Motori Tv (89) e con Davvero Tv al 92 (trasmette Matrix Tv ma dovrebbe trovare spazio qui anche la radio-tv del gruppo Notaris Radio Juke Box, molto forte a Torino e in Piemonte). Si prosegue con Rete 182 al 93 (ma trasmette Start Tv, di cui abbiamo già parlato nell’articolo relativo alle Tv lombarde), Telereporter al 94, Lombardia Tv al 96, Italia 8 Prestige al 97 e ancora una radio-tv, Radio 4 You Tv, al 98.

Oltre ‘i 100’ ci sono la citata Radio Bruno Tv (110), Piemonte + del gruppo Rete 7 (113) e L’Auto del Giorno (117). Mancano invece almeno per ora la religiosa TCI al 95 (presente in nazionale), Salute e Natura (aveva il 116 nelle graduatorie) e le ‘incognite’ Primanews Piemonte (118) e DT TV (119).

Il mux 3 di Beacom si va popolando e dopo le commerciali Canale 85 appunto all’85 (ha preso il posto di Cremona 1, qui evidentemente un po’ ‘fuori zona’) e QTv, sempre del gruppo Studio 1, al 99, prevede subito altre due radio-tv: si tratta di TVRTI al 111 e al 112 Radio Popizz Tv, che almeno in Piemonte ha avuto una numerazione su cui operare con un minimo di ‘tranquillità’. Più ‘intrigante’ il caso di TVRTI, poiché si tratta della nascente versione Tv di Radio Torino International, emittente multi-etnica rivolta particolarmente alla comunità romena del capoluogo piemontese.

Infine, sempre nel mux locale 3, ci sono ancora Studio 1 al 114 e la collegata Studio Live al 115.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it