Radio Sorrriso: Alex Poloni è il nuovo direttore

Nuovo direttore a Radio Sorrriso: arriva Alex Poloni che subentra a Roberto Gennaro.

I dettagli nel comunicato.

36 anni, giovane come Radio Sorrriso. Sembra uno slogan rivisto ma è perfetto per presentare Alex Poloni, il nuovo direttore di Radio Sorrriso.

Il team, negli ultimi vent’anni, è stato guidato da Roberto Gennaro che, oggi lascia la radio. A lui va il grande ringraziamento per come, in questi due decenni e più, ha condotto programmi, dato suggerimenti alle new entry del microfono, animato serate nelle piazze e per la costante attenzione verso le realtà locali.

Anni intensi, anni di importanti soddisfazioni per la squadra di Radio Sorrriso, un’emittente che ha costruito il proprio successo fidelizzando un pubblico che pochi vantano, una estesissima fan base che aumenta sempre di più proprio per lo spirito giovane dei programmi e per come ogni speaker si relaziona con chi ascolta.

Arriva Alex Poloni, dicevamo, o meglio, Alex si mette alla guida di Radio Sorrriso, considerato che è uno degli elementi di punta da moltissimi anni dentro gli studi di Via delle Mimose. Anni che gli hanno consentito di costruire un preziosissimo know-how nei segmenti dell’entertainment del ballo. Orchestre, scuole, piazze e feste. Ogni universo una realtà unica che confluisce sotto l’unica egida del divertirsi sano, solare e senza distinzioni di target anagrafico.

“La tradizione di questa musica, in quanto tale, va portata avanti – dice Poloniciò non toglie che metterò in pratica alcuni progetti innovativi, sia per quanto riguarda gli eventi che il format delle presenze delle orchestre da ballo all’interno dei palinsesti. Voglio – conclude Alexcontinuare a dare a questo mondo il valore che merita, con l’obiettivo di farlo conoscere anche a quella piccola fetta che ancora non vi è entrata in contatto”.

Alex Poloni è cosciente che rileva un’eredità importante perché Sorrriso è la radio dedicata alla musica da ballo con una tra le più alte permanenze all’ascolto e fedeltà degli utenti. Basti pensare che, tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, totalizza il 42% di ascoltatori esclusivi giornalieri. Ma il dato più interessante è su come Radio Sorrriso riesca a raggiungere uno dei target più difficili, quello degli over 65.

Un palinsesto che si completa di giornali radio, informazioni su traffico e meteo, ospiti in studio e molto altro. Un’attività viva, giovane come recita il pay-off, che si completa con una diffusa presenza sui social.

(Comunicato stampa)

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it