Radio m2o: speciale “Discoball” dedicato a Gigi D’Agostino

Una domenica sera speciale di m2o dedicata a Gigi D’Agostino.

Accadrà domenica 27 febbraio, nel corso di “Discoball”.

Questo il comunicato.

Quella che attende gli ascoltatori di “Discoball” domenica sera dalle 22.00 alle 23.00 su m2o è sicuramente una puntata speciale e attesissima.

Il padrone di casa Ale Lippi, infatti, la dedica interamente al re della dance Gigi D’Agostino, un’icona del genere, il “dj del popolo” come lo definisce l’autore e conduttore del programma, che partendo da una considerazione sulla musica folk, racconta i motivi per i quali il figlio di genitori arrivati dal profondo Sud in cerca di lavoro e buona sorte negli anni ’60, cresciuto nella periferia torinese, è riuscito a trasformare la grande passione per la musica elettronica in un fenomeno di massa dal successo internazionale, aprendo la strada a tutti i suoi colleghi nei decenni a seguire.

Gigi D’Agostino è un caso più unico che raro – racconta Ale Lippi. La sua dance made in Italy a cavallo tra gli anni Novanta e Duemila è stata anche esportata oltre confine. In questa puntata lo definisco il più folk tra i dj italiani e per questo dico che è il dj del popolo. E la dimostrazione è che il suo nome è arrivato fin sul palco del Festival di Sanremo 2022, dal quale Amadeus lo ha salutato affettuosamente nel corso della finale. Insieme ai Meduza, è stato dunque protagonista di una delle rarissime volte che la musica dance è stata protagonista a Sanremo e, vedrete, lo sarà sempre di più anche grazie a questi exploit”.

Gigi D’Agostino ha iniziato la sua carriera nella prima metà degli anni ’90, toccando l’apice della fama verso la fine del secondo millennio, con brani come “Bla bla bla” (una hit mondiale che ha scalato le classifiche in tutto il mondo) e “Super” (un successo realizzato in collaborazione con Albertino, fra gli ospiti di “Discoball” per parlare della sua esperienza con il collega e amico).

Insieme a Edoardo Bennato realizzò la versione dance della sua “Un giorno credi”, riuscendo a far convivere cantautorato italiano e musica dance. È poi entrato negli anni 2000 diventando un must grazie a un’identità molto forte, che risponde a un immaginario preciso della musica dance declinata in chiave italiana.

Unico dj al mondo ad avere già un tribute show, Gigi D’Agostino rimane tuttora un pezzo unico, al punto che i suoi eventi disco dal gusto vintage – attualmente in stand-by a causa di problemi di salute che lui stesso ha reso noti alcuni mesi fa – continuano ad attirare folle adoranti in ogni occasione.

Ed è proprio con alcuni messaggi vocali raccolti fra i suoi tantissimi fan che “Discoball” concluderà la puntata dedicata a questa leggenda vivente della musica dance.

(Comunicato stampa)

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it