Radio Italia prossima al compleanno: l’emittente nasceva il 26 febbraio 1982

Sabato prossimo – 26 febbraio – Radio Italia compirà 40 anni.

L’emittente di musica italiana nasceva nel 1982 da un’idea di Mario Volanti – tuttora ai vertici del network – in un’epoca in cui molte altre realtà puntavano tutto sulle hit internazionali.

La scelta fu vincente, tanto che già nel 1987 Radio Italia iniziò ad espandersi in syndication e nel 1991 Audiradio la ‘premiò’ come radio commerciale più ascoltata d’Italia.

Nel 1996, il gruppo acquisì la concessione nazionale di Radio 105 Classic, inizialmente per dare il via ad un progetto parallelo chiamato Rete Italia.

Nel 1999, poi, Radio Italia subentrò a Rete Italia (e quindi alla concessione nazionale) diventando di fatto un network e abbandonando il progetto di syndication.

Oltre alla radio, l’emittente è da anni presente anche in tv, prima con il progetto Video Italia e successivamente con Radio Italia Tv, diffuso sul canale 70 del digitale terrestre e che propone una programmazione parallela (e non simulcast, ad eccezione di eventi e iniziative speciali) rispetto alla radio.

Radio Italia Solo Musica Italiana dispone poi di una seconda rete (audio e video) rivolta ad un pubblico più giovane, chiamata Radio Italia Trend.

L’attuale palinsesto di Radio Italia prende il via alle 7.00 con Savi&Montieri e le loro “Buone Nuove”. Alle 9.00 arriva Paoletta, mentre a mezzogiorno Mario Volanti con la “Classifica” della radio.

Il pomeriggio inizia alle 13.00 con Mauro Marino e Manola Moslehi, seguiti alle 16.00 da Marina Minetti e Marco Falivelli.

Infine, dalle 18.00 alle 21.00 è la volta di Daniela Cappelletti ed Emiliano Picardi.

Nel weekend, si comincia alle 9.00 con Fiorella Felisatti, seguita a mezzogiorno da Mario Volanti ed alle 13.00 da Francesco Cataldo.

Alle 15.00 arriva Matteo Di Palma, alle 17.00 Francesca Amendola, mentre dalle 19.00 il meglio della settimana delle “Buone Nuove”.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it