L’improvvisa scomparsa di Walter Mondino, editore di Controradio di Bari

A cura di Mauro Roffi e Vito Scelsi

Si è spento repentinamente a soli 56 anni Walter Mondino, fondatore ed editore, con la Mediaeuro s.r.l., della storica emittente barese Controradio. La Radio pugliese, attiva dal 1980, come informa fra gli altri ‘La Gazzetta del Mezzogiorno’ (il quotidiano barese è fortunatamente appena tornato in edicola dopo vari mesi di assenza), “è stata ed è ancora un grande punto di riferimento per la musica indie, rock e underground”.

Walter Mondino si è sentito male all’improvviso nella sua abitazione e, nonostante l’intervento dei sanitari del 118, non c’è stato nulla da fare. La morte inattesa ha lasciato sgomenti i famigliari, gli amici e quanti nell’ambiente radiofonico lo hanno conosciuto e apprezzato.

Controradio, nata, come detto, nel 1980 nella ex frazione di Bari Carbonara, è stata caratterizzata, per più di un decennio, da una programmazione monotematica dance non stop. In seguito, negli anni ‘90, trasferitasi in centro a Bari, cambiò completamente pelle, dedicando ampio spazio alla musica rock, alleandosi altresì con Popolare Network, di cui ripeteva il Giornale Radio e alcuni programmi.

La frequenza storica per Bari e parte della provincia è ancor oggi quella dei 97.300, ma l’emittente è ascoltabile anche in altre specifiche zone della regione.

(A cura di Mauro Roffi e Vito Scelsi)

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it