Graduatorie TV: le ultime novità dalle regioni

A cura di Mauro Roffi

Asian young adult man watching TV and changing channel with remote control. Narrow focus on buttons and hand in foreground, cropped view.

È ripresa a pieno ritmo l’operazione ‘switch-off’ delle Tv locali, che deve concludersi entro giugno in tutta Italia. O almeno questa è la previsione, ma l’impressione è che stavolta il Ministero dello Sviluppo Economico non dovrebbe ammettere ritardi.

Di conseguenza si riparte con la girandola delle varie graduatorie inerenti le Tv locali (intanto la Valle d’Aosta ha già effettuato lo switch-off e si è iniziato anche in Piemonte e ad essere interessata ora è anche la zona di Piacenza).

Per le graduatorie Lcn, ci sono novità (relative) in Piemonte, dove sono state ‘ridistribuite’ su richiesta del ‘gruppo Studio 1-Cremona 1’ alcune numerazioni di emittenti che ad esso fanno riferimento, peraltro dedite, in generale, alle televendite: si tratta delle stessa Studio 1, di Studio Live, Rete 182 e Galaxy Tv.

In Sardegna invece il Mise ha preso atto di alcune novità già avvenute ‘nei fatti’ fra le emittenti dell’isola e ha per questo emanato una nuova graduatoria Lcn. In specifico, alla numerazione 79 l’associazione culturale Torretonda di Sassari di Giuseppe Bazzoni ora gestisce l’emittente comunitaria denominata RTS Radio Televisione Sarda in luogo di Telesassari.tv; alla nuova numerazione 88 l’associazione Gallura da valorizzare di Fabrizio Carta, Daniela Astara, Federico Cancarini ed Antonio Solinas gestisce ora Teleregione Live al posto della precedente Gallura Live. La numerazione 88 è frutto di uno scambio con il gruppo di Telesardegna, che ha invece scelto l’81 (già di Gallura Live) per la sua Telesardegna 1 (Telesardegna è invece al 13).

La vera notizia è invece l’arrivo dell’attesa seconda graduatoria Lcn di Lombardia e Piemonte orientale, dopo la recente seduta pubblica. Dato il rilievo della graduatoria in questione, me ne occuperò in dettaglio in un altro articolo.

Altre segnalazioni riguardano invece Abruzzo e Puglia, dove siamo alle prime graduatorie (delle emittenti idonee), riviste molto parzialmente in questi giorni.

In particolare, nella graduatoria di Puglia e Basilicata è stata semplicemente aggiunta come idonea, anche se a punteggio 0, un’altra emittente del ‘gruppo Canale 2’, ovvero Canale 2 Extra.

Più sostanziale la novità della seconda graduatoria di Abruzzo e Molise. Qui, su istanza del gruppo Tlt Molise, è stato assegnato un buon punteggio all’emittente Tlt Molise 1, che riesce a piazzarsi alla dodicesima posizione assoluta, dopo Rete 8 Sport e prima di Antenna 10 e Telesirio Plus.

Questa settimana si svolgeranno le sedute pubbliche delle regioni della fascia adriatica e jonica del Centro-Sud e sono dunque attese ulteriori novità.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it