Due nuove graduatorie Tv per la Liguria

A cura di Mauro Roffi

Sono uscite contemporaneamente, a proposito di ‘nuova Tv digitale’ (siamo ormai vicini alla conclusione delle operazioni nelle ultime regioni), due graduatorie inerenti la Liguria: la prima è quella definitiva delle emittenti, la seconda quella (provvisoria) delle numerazioni Lcn.

La graduatoria definitiva conferma purtroppo quanto dicevo nell’articolo su TeleMasone: è difficilissimo trovare spazio dopo lo switch-off per le Tv più piccole, che finora hanno operato su singole specifiche zone della regione, a causa della necessità di ampliare forzatamente l’area di diffusione, con relativi forti costi da sostenere. Infatti TeleMasone in questa graduatoria definitiva non compare più ma non è la sola: le emittenti che ‘passano il turno’ (quello più importante, stavolta) sono solo 27 rispetto alle 40, più due ‘rinunciatarie’, della graduatoria precedente.

Oltre a TeleMasone manca anche TeleVarazze (nelle sue due ‘versioni’), per capirci, e, fra le altre, non è più inserita neppure Primanews Liguria, in precedenza al quarto posto, situazione che mantiene il piccolo mistero sulle intenzioni di questo gruppo editoriale, che finora non ha operato in Dtt ma ha ottenuto ugualmente buoni punteggi in queste graduatorie.

Le altre emittenti mancanti sono Tele Radio Pace 2, Canale Italia 84 Extra, più Serenissima Extra, la lombarda Super Tv, SaluteSanità del gruppo Telenord, la toscana Teleriviera, Motori Tv, Ama Tv del ‘gruppo Ama Liguria’ e Regione Tv del gruppo Sciscione. Fra l’altro diverse di queste emittenti ‘rinunciatarie’ avevano ‘prenotato’ la rete di 1° livello. Rientra invece in scena Luna Tv del gruppo Tele Liguria Sud, che pure dovrebbe ottenere la rete di 1° livello.

Il condizionale deriva dal fatto che poi Luna Tv, almeno per ora, non compare nella prima graduatoria Lcn della Liguria, che comprende a sua volta 26 emittenti. Nell’ordine, il 10 andrà naturalmente a Primocanale, l’11 a Telenord e il 12 a Tele Radio Pace 1, seguita da Telecity 7 Gold al 13. Canale 16 avrà il 14 e Tele Liguria Sud il 15. Il 16 di nuovo al gruppo di Primocanale con Telecittà e il 17 a È Tv Liguria, mentre Canale Italia Extra si aggiudica il 18.

La sorpresa (di rilievo) è al 19, assegnato a STV di Rapallo, che fa così un effettivo ‘salto di qualità’, almeno potenzialmente (anche se ha solo la rete di 2° livello, peraltro con buona copertura). Ne fa le spese Telegenova, che nella graduatoria delle emittenti precedeva STV ma quanto a numerazione Lcn ottiene solo il 75. Il 76 va invece a Entella Tv, il 77 a Telestar 1 e il 78 alla toscana Italia 7 del gruppo Sciscione. Alla comunitaria Ama Liguria viene aggiudicato il 79.

Si prosegue con Telecupole all’80, Salute e Natura del gruppo lombardo Telecolor all’81, Primantenna all’82, Telecampione all’83, l’altra piemontese Rete 7 all’84 e Tele Radio Pace 3 all’85. Riesce a ottenere l’86 111 Tv, trattata con un po’ meno riguardi nella graduatoria delle emittenti.

Sorteggio o numerazione assegnabile dopo sorteggio, infine, per SVI 74, Italia 8 Prestige, Trs 2 e per LTV del gruppo Telenord.

Mauro Roffi
mauro.roffi@fm-world.it

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it