Fabio Volo si racconta a “Forty Forti”

È Fabio Volo il protagonista del nuovo podcast di “Forty Forti”, la serie dedicata alle ‘voci’ di Radio Deejay, in occasione del quarantesimo compleanno del network.

Il conduttore de “Il Volo del Mattino” si racconta a Claudio Giunta, ‘festeggiando’ i suoi 25 anni (quasi 26) di radio, di cui 21 proprio a Deejay.

Pur non essendo un ‘figlio di via Massena’, la sua carriera è nata proprio grazie a Claudio Cecchetto, ai tempi a Radio Capital.

All’epoca, Fabio Bonetti (questo il suo vero nome) aveva tentato di lanciarsi nel mondo della musica con un brano chiamato “Volo”, che proprio Capital aveva deciso di promuovere.

E così, Volo è poi diventato il ‘cognome d’arte’ di Fabio che, terminata l’esperienza di Capital, aveva proseguito per altre vie.

In primis con un tour in Grecia, dove la sua musica aveva avuto successo, ma soprattutto con le esperienze televisive, tra Match Music, MTV e soprattutto Italia 1 come ‘Iena’.

L’arrivo a Deejay è avvenuto quasi in ‘sordina’, con “Il Volontario”, programma che andava in onda di sera durante l’estate. Dall’autunno poi l’esordio al mattino, inizialmente – da quel che racconta – non gradito dal pubblico (sostituiva di fatto una voce amata quale quella di Marco Baldini), ma poi diventato elemento fondamentale del palinsesto.

In mezzo a tutto questo, ovviamente, le carriere parallele come attore e scrittore.

L’intervista integrale è disponibile su “One Podcast” e su Deejay.it.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it